Coronavirus, Dybala organizza la Champlay: tanti campioni si sfidano per beneficenza

Lo juventino ha organizzato un torneo virtuale su Fifa20 che vedrà la partecipazione tra gli altri di Aguero, James Rodriguez, Leandro Paredes. All'ultimo si è unito anche Messi

Coronavirus, Dybala organizza la Champlay: tanti campioni si sfidano per beneficenza

TORINO - Paulo Dybala ha deciso placare la sua voglia di calcio con un grande torneo su Fifa volto ad aprire una raccolta fondi a favore della Croce rossa argentina per l'emergenza Coronavirus. L'attaccante della Juventus ha infatti organizzato con il tennista Diego Schwartzman un torneo virtuale su Fifa20 denominato Champlay, che vedrà sfidarsi sportivi illustri come Sergio Aguero, James Rodriguez, Leandro Paredes, Chicharito Hernandez, il tennista austriaco Dominic Thiem, il cestista Facundo Campazzo, il modello italiano Mariano Di Vaio. Qualche ora fa ha deciso di partecipare anche l'attaccante del Barcellona Lionel Messi. Il torneo, sostenuto su Instagram da molti come la modella argentina Stephanie Demner e l'attaccante della Lazio Joaquin Correa, verrà trasmesso in diretta sul canale argentino TyC Sports sabato 18 e domenica 19 aprile dalle ore 15 locali (le 20 italiane) e la Joya indosserà la fascia di capitano. Il numero 10 bianconero ha già annunciato alcune sfide in programma nella giornata di sabato: lui affronterà l'attaccante dei Los Angeles Galaxy Chicharito Hernandez, Aguero sarà contro James Rodriguez mentre Mariano Di Vaio sfiderà Dominic Thiem. Poco più di una settimana dopo la curiosa diretta Instagram con Alessandro Del Piero, Dybala continua a fare compagnia ai suoi tifosi durante la quarantena.

Uno squarcio di vita domestica di Paulo Dybala
Guarda il video
Uno squarcio di vita domestica di Paulo Dybala

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...