Messi compie 33 anni, e riparte il paragone con Ronaldo: "Sei il più forte"

La Pulce argentina spegne 33 candeline e in tantissimi, tra club, sportivi e tifosi, hanno voluto omaggiarlo nel giorno del suo compleanno. In molti lo hanno definito il numero uno, mettendolo davanti a CR7 nell'eterna rivalità con il fuoriclasse portoghese della Juve

Messi compie 33 anni, e riparte il paragone con Ronaldo: "Sei il più forte"© Getty Images

TORINO - 33 anni fa, a Rosario, Argentina, nasceva Lionel Messi, uno dei calciatori più forti e apprezzati nella storia del calcio. Compleanno atipico per la Pulce che, a differenza degli scorsi anni, per via dell'emergenza Coronavirus, trascorrerà il giorno del suo compleanno tra i campo di calcio. Il Barcellona ieri ha battuto l'Athletic Bilbao balzando nuovamente in testa alla classifica della Liga in attesa del match di stasera del Real Madrid contro il Maiorca. In tantissimi sui social hanno voluto omaggiare il sei volte Pallone d'Oro che, in molti, hanno definito come "il migliore di sempre", "il numero uno", mettendolo dunque davanti al fuoriclasse portoghese della Juve Cristiano Ronaldo nella rivalità calcistica che ha infiammato negli ultimi anni gli appassionati di questo sport.

Messi spegne 33 candeline: "Auguri al più forte del mondo"
Guarda la gallery
Messi spegne 33 candeline: "Auguri al più forte del mondo"
TS League europei

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...