Ronaldo a segno con il Portogallo: raggiunto Puskas nella classifica all time

L'attaccante della Juve ha trovato la rete contro Andorra: gol numero 746 in carriera tra nazionale e club. Pari tra Olanda e Spagna, assist di Morata. Vincono Germania e Belgio, ko la Svezia di Kulusevski

Ronaldo a segno con il Portogallo: raggiunto Puskas nella classifica all time© EPA

TORINO - Il Portogallo vince 7-0 contro Andorra in amichevole a Lisbona e Cristiano Ronaldo raggiunge Puskas al quarto posto della classifica dei marcatori di tutti i tempi. L'attaccante della Juve, partito dalla panchina, è poi entrato in campo a inizio ripresa e ha realizzato la rete del momentaneo 6-0 nel finale con un colpo di testa su assist di Mario Rui. Con la rete realizzata contro Andorra, Ronaldo continua a riscrivere i record mondiali del calcio: ora è arrivato a 746 gol complessivi in carriera, eguagliando così una leggenda come Puskas. La sua scalata continua: il prossimo obiettivo diventa ora Pelè, mentre al primo posto c'è con 805 reti Josef Bican, leggenda dello Slavia Praga, con Romario in seconda posizione. Nella speciale classifica vengono conteggiati i gol realizzati con i club e le nazionali (escludendo, per tutti, giovanili e rappresentative olimpiche). 

Portogallo-Andorra: curiosità e statistiche

Assist Morata, 1-1 tra Olanda-Spagna

Finisce 1-1 l'amichevole ad Amsterdam tra Olanda e Spagna. Spagnoli, con Morata titolare, in vantaggio nel primo tempo con Canales su assist dell'attaccante bianconero. Nella ripresa, il pareggio di Van de Beek. Vittoria casalinga invece per la Polonia, che batte 2-0 l'Ucraina. Con Milik e Zielinski in campo dal primo minuto, la selezione polacca sblocca la sfida con gol di Piatek su assist di Zielinski, dopo il rigore sbagliato da Yarmolenko per gli ucraini, e  poi raddoppia nel secondo tempo con Moder. Clamorosa sconfitta della Francia allo Stade de France contro la Finlandia: decidono i gol di Forss e Valakari nel primo tempo.

Francia-Finlandia: curiosità e stastistiche

Vince la Germania, ko la Svezia di Kulusevski

La Germania regola di misura la Repubblica Ceca. Alla Red Bull Arena di Lipsia, decide la rete di Waldschmidt nei primi minuti del primo tempo. Vince in casa anche il Belgio, che stende 2-1 la Svizzera: ospiti avanti al 12' di gioco con Mehmedi, poi nella ripresa la rimonta dei padroni di casa con la doppietta di Batshuayi. Ko la Svezia di Kulusevski, entrato nella parte finale dell'incontro: finisce 2-1 per la Danimarca di Eriksen con gol di Wind e Bah. Con Ilicic titolare in attacco, la Slovenia non va oltre lo 0-0 casalingo contro l'Azerbaigian.

Belgio-Svizzera: curiosità e stastistiche

3-3 tra Turchia e Croazia: in gol Under e Pasalic

Pareggio ricco di gol tra Turchia e Croazia. Finisce 3-3 l'amichevole di Istanbul con tante reti "italiane". Al 23' padroni di casa in vantaggio con il rigore realizzato da Tosun, al 32' il pareggio dell'ex Crotone Budimir. Al 41' il 2-1 turco di Turuc, ma al 53' arriva il pari del centrocampista dell'Atalanta, Mario Pasalic. Al 56' croati avanti con Brekalo, ma tre minuti dopo l'ex Roma Cengiz Under (ora al Leicester) fissa il risultato sul 3-3. A Sofia la Bulgaria batte 3-0 Gibilterra con le reti di Tsvetkov, Yomov e Iliev. 

Attiva ora DAZN in offerta speciale fino al 28 luglio per 14 mesi a a 19,99€ al mese, invece di 29,99€ al mese

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...