Morte Maradona, messaggi da tutto il mondo: "Addio leggenda"

Grande commozione nel mondo dello sport per la scomparsa dell'ex campione argentino a 60 anni

Morte Maradona, messaggi da tutto il mondo: "Addio leggenda"© EPA

TORINO - La notizia della morte di Diego Armando Maradona ha sconvolto il mondo del calcio: dalla sua Argentina, dall'Italia e da tutto il mondo stanno arrivando testimonianze accorate e di lutto per la scomparsa dell'ex fuoriclasse del Napoli. Il club partenopeo ha colorato di nero, in segno di lutto, il proprio logo social, solitamente azzuro: "Per sempre. Ciao Diego" si legge sull'account Twitter del club di Aurelio De Laurentiis. "Appena ricevuta la notizia più triste, è un giorno terribile per tutto il mondo del calcio ma specialmente per Napoli e i nostri tifosi - ha twittato il centrocampista del Napoli Fabian Ruiz - sarai sempre l'eroe di questa città!”. "C'è solo molto dolore, mio e di tutti i napoletani. Maradona non era solo un giocatore ma ha rappresentato lo spirito di Napoli per anni", le parole a Sky di Corrado Ferlaino, il presidente del Napoli di Maradona.

Maradona, le foto più belle del mito del calcio
Guarda la gallery
Maradona, le foto più belle del mito del calcio

Il dolore del calcio

"Eterna leggenda del calcio mondiale. Ciao Diego” ha scritto la Roma, "La Federcalcio argentina e il presidente Claudio Tapia, esprimono il più profondo dolore per la morte della nostra leggenda, Diego Armando Maradona. Sarai sempre nei nostri cuori. Hasta siempre, Diego” l’ultimo saluto dell’AFA.  "Mi piange il cuore, è stato un onore affrontarti, avevi un cuore grande, continuerai a fare magie e a regalare gioia ed emozione per sempre". Scrive in un tweet Franco Baresi, per tante volte avversario di Maradona in campo, con il suo Milan. "La morte di Maradona è una notizia terribile. Era più di un campione, era un genio del calcio, un fuoriclasse assoluto - ha commentato il ministro dello sport, Vincenzo Spadafora - ha rappresentato in una stagione irripetibile i sogni e le speranze del popolo della mia città. Napoli piange, stasera”. 

Maradona, la passione per le auto del Pibe de Oro
Guarda la gallery
Maradona, la passione per le auto del Pibe de Oro

Addio a Maradona: da Pelé a Ronaldo e Pirlo

"E' il nostro passato che se ne va": è stato il primo commento di Michel Platini alla radio francese Rtl. "Un giorno, spero, giocheremo insieme a calcio in cielo" è l'omaggio di Pelé a Maradona. "Oggi è una notizia triste - scrive O Rei sul suo profilo Instagram - ho perso un caro amico e il mondo ha perso una leggenda. C'é molto di più da dire, ma per adesso possa Dio dare forza alla sua famiglia”. “Oggi saluto un amico e il mondo saluta un genio eterno. Uno dei migliori di sempre, un mago senza eguali. Se ne va troppo presto, lascia un’eredità senza limiti e un vuoto che non sarà mai riempito. Riposa in pace, fuoriclasse. Non sarai mai dimenticato” è invece il messaggio di dolore di Cristiano Ronaldo. Messi su Instagram: “Un giorno tristissimo per tutti gli argentini e per il calcio. Ci lascia, ma non se ne va perché Diego è eterno. Mi tengo tutti i bei momenti vissuti con lui e approfitto per fare le condoglianze a tutta la sua famiglia e ai suoi amici. RIP”. Si aggiungono anche Dybala ("Grazie per tutto Diego, riposa in pace”) e Totti: "Hai scritto la storia del calcio... Ciao Diego”. Pippo Inzaghi scrive così: “Rimarrai immortale per tutti quelli che amano il calcio. Grazie di tutto Diego, Riposa in Pace”. Mentre Koulibaly saluta Diego con queste parole: "Per me hai avuto parole che non dimenticherò mai. Io ora, nella mia testa, soltanto una: grazie. Per tutto. Per sempre. Kalidou”. Arriva anche l'omaggio di Pirlo: "Se ne va il dio del calcio.. grazie di tutto Diego".

Maradona salutato dai tifosi del Napoli: il raduno sotto al murales
Guarda la gallery
Maradona salutato dai tifosi del Napoli: il raduno sotto al murales

Maradona, i messaggi di Del Piero, Insigne e Mourinho

"Dal primo giorno in cui sei arrivato nella nostra amata Napoli, sei diventato un Napoletano doc. Hai dato tutto per la tua gente, hai difeso questa terra, l'hai amata. Ci hai regalato la gioia, i sorrisi, i trofei, l’amore. Sono cresciuto sentendo i racconti della mia famiglia sulle tue gesta, vedendo e rivedendo le tue infinite partite. Sei stato il più grande giocatore della storia, sei stato il Nostro Diego. Ho avuto la fortuna di incontrarti, parlarti, conoscerti e non ti nego che mi tremavano le gambe. Per me hai sempre avuto belle parole, parole di conforto che non potrò mai dimenticare e che custodirò per sempre dentro di me. Da tifoso, da Napoletano, da Calciatore: Grazie di tutto D10S. Ti ameremo per sempre". Così Lorenzo Insigne su Instagram ricorda Maradona. "Se stessi con un vestito bianco a un matrimonio e arrivasse un pallone infangato, lo stopperei di petto senza pensarci. Buon viaggio Diego! RIP", scrive Del Piero. "Maradona è unico per tutto quello che ha fatto, per come ci ha reso felici in un campo di calcio" ha detto Javier Zanetti, vicepresidente dell'Inter, commentando a Sky Sport la morte di Diego prima della partita di Champions League contro il Real Madrid. "Dribblava le difficoltà nella vita come in campo, ancora non riesco a crederci. Diego se ne è andato e c'è tristezza per tutti quelli che amiamo questo sport". "Grande campione nella vita e straordinario avversario in campo. Con Maradona ci lascia un simbolo e una bandiera del calcio. Ne sono molto addolorato". Così invece, su twitter, Silvio Berlusconi. Anche José Mourinho ha voluto ricordare Maradona nel giorno della sua morte, pubblicando una foto che li ritrae seduti accanto in panchina, con la didascalia: "Don Diego. Fottuto amico, mi manchi".

 

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...