Tacconi, condizioni gravi ma stazionarie: il bollettino medico

Ecco gli ultimi aggiornamenti in merito alla situazione dell'ex portiere della Juve

ALESSANDRIA - L'ex portiere della Juventus Stefano Tacconi è ancora in condizioni gravi ma stazionarie. Lo ha riferito Andrea Barbanera, direttore della Struttura di Neurochirurgia dell'ospedale di Alessandria dove è ricoverato il 65enne ex calciatore.

Il bollettino medico su Tacconi

"Stefano Tacconi è arrivato in ospedale ieri 23 aprile nel primo pomeriggio a seguito di una emorragia cerebrale da rottura di un aneurisma. Le condizioni sono apparse subito importanti e serie, abbiamo immediatamente svolto le indagini necessarie e svolto durante la notte un trattamento per evitare una seconda emorragia. Al momento le condizioni sono ancora importanti ma stazionarie e la stazionarietà in questo caso è un evento favorevole. Sarà possibile avere una più precisa idea sugli esiti solo nei prossimi giorni". E' il primo bollettino medico in merito alle condizioni dell'ex portiere anche di Avellino e Genoa, diramato con la dichiarazione di Barbanera.

Le condizioni di Stefano Tacconi: "Gravi ma stazionarie dopo l'emorragia cerebrale"
Guarda il video
Le condizioni di Stefano Tacconi: "Gravi ma stazionarie dopo l'emorragia cerebrale"

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...