Potenza, festa salvezza e polemica: giocatori entrano in auto nello stadio

Indignazione dell'amministrazione locale per via delle celebrazioni dopo la permanenza in Serie C: "Chiederemo una interrogazione parlamentare"
Potenza, festa salvezza e polemica: giocatori entrano in auto nello stadio

POTENZA - Ha creato molte polemiche la festa salvezza del Potenza, che ha raggiunto l'obiettivo della permanenza in Serie C. Alcuni calciatori hanno infatti celebrato il traguardo entrando con le loro automobili all'interno dello stadio comunale Viviani, venendo anche ripresi da un video diventato poi virale.

Indignazione

Le Immagini hanno provocato la dura reazione da parte dell'amministrazione comunale. Il consigliere d'opposizione di "Basilicata possibile" Francesco Giuzio, dopo aver sottolineato la valenza storica e culturale dell'impianto sportivo, ha annunciato che protocollerà un'interrogazione parlamentare per identificare gli autori del gesto e chiedere un risarcimento per gli eventuali danni provocati.

Le scuse

L'allenatore Pasquale Arleo, nella conferenza prima del match con il Campobasso, ha chieso scusa a nome di tutti i giocatori: "È stato un momento di eccesso di goliardia dovuto al festeggiamento per questa salvezza insperata e soprattutto sotto l’effetto di qualche bicchiere di troppo. Chiediamo scusa come società, abbiamo parlato, abbiamo preso i nostri provvedimenti, quelli che andavano presi, perché magari si è esagerato".

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...