Tuttosport.com

Identificato il corpo recuperato nella Manica: è quello di Emiliano Sala
© Getty Images
0

Identificato il corpo recuperato nella Manica: è quello di Emiliano Sala

Il riconoscimento è stato effettuato dalle autorità inglesi: si tratta del centravanti italo-argentino precipitato con l'aereo mentre raggiungeva Cardiff dopo la sua cessione da parte del Nantes, che ora chiede i soldi ai gallesi

giovedì 7 febbraio 2019

TORINO - Una notizia triste quella che arriva dalla Francia, ma che dà almeno delle risposte alla famiglia e agli amici di Emiliano Sala ai quali si erano stretti i tifosi di tutto il mondo: il corpo recuperato dal relitto del Piper Malibu N264DB, precipitato nella Manica lo scorso 21 gennaio, è quello dell'attaccante italo-argentino che era stato appena acquistato dai gallesi del Cardiff per 16 milioni di euro (cifra che ora il Nantes, sua vecchia squadra, pretende). Lo rivela 'L'Equipe' che racconta come le autorità inglesi sono riuscite a identificare il cadavere, aggiungendo che presto la salma sarà messa a disposizione dei familiari per la celebrazione delle le esequie. Le riprese video realizzate dal ROV (remotely operated vehicle), un sottomarino a comando remoto, potrebbero intanto fornire prove preziose per le indagini sull'incidente.

Nantes Cardiff Ligue 1 Premier Legue

Commenti