Tuttosport.com

Coppa di Francia, trionfa il Rennes ai rigori contro il PSG
© AFPS
0

Coppa di Francia, trionfa il Rennes ai rigori contro il PSG

Allo Stade de France gli uomini di Stephan vanno sotto di due reti contro i parigini ma prima trovano la forza di recuperare e poi di essere letali dagli undici metri. Per i parigini fatale l'errore del giovane Nkunku. Follia Mbappe espulso nei supplementari 

domenica 28 aprile 2019

PARIGI - Allo Stade de France il PSG di Buffon, lasciato in panchina da Tuchel, perde la finale di Coppa di Francia contro il Rennes. Finale emozionante decisa ai calci di rigore con l'errore del giovane Nkunku che condanna i parigini alla sconfitta. Per il club bretone è la terza Coppa di Francia della storia. 

DOMINIO PSG - Dominio totale nei primi venti minuti di gioco del Psg che dopo soli novanta secondi va vicino al vantaggio con Neymar, lasciato solo in area di rigore rossonera. La difesa ballerina del Rennes viene punita al 13' da Dani Alves con una violenta botta da fuori su assist di Neymar direttamente da corner. La squadra di Stephan subisce il contraccolpo e rischia addirittura il andare in doppio svantaggio dopo soli sessanta secondi ma Koubek si immola su Mbappe. Il raddoppio della squadra di Tuchel è però nell'aria ed arriva al 22' con un dolce cucchiaio di Neymar. Nella seconda parte della prima frazione i parigini, forti del doppio vantaggio, abbassano il ritmo permettendo al Rennes di prendere campo e coraggio. Il primo squillo dei rossoneri arriva al 35' con l'ex Toro Niang che colpisce al palo, è un campanello d'allarme che nessuno del PSG ascolta. Infatti, alla seconda azione offensiva il Rennes accorcia le distanze grazie alla sfortunata autorete di Kimpembe su cross di Traore. 

Rennes-PSG: tabellino e statistiche

PARI RENNES - Il gol sul finale di tempo è un toccasana per il Rennes che rientra dagli spogliatoi con tutt'altro piglio. Il più pericoloso degli uomini di Stephan è l'esterno Bourigeaud che al 57' recupera palla nella propria metà e si invola verso la porta parigina, arrivato al limite fa partire un violento destro con Areola costretto a rifugiarsi in corner. Poco più tardi colpisce a botta sicura ma il suo tiro viene deviato in angolo da Marquinhos. Sugli sviluppi del corner arriva il meritato pareggio del Rennes con il colpo di testa del centrale difensivo Mexer. Nel finale il PSG prova a ritornare in vantaggio ed evitare i supplementari ma la difesa rossonera resiste. 

FATALE NKUNKU - Nei tempi supplementari Tuchel si ricorda di avere in panchina un certo Edison Cavani che appena entrato in campo crea scompiglio nella retroguardia rossonera. Il PSG spinge ma l'ottimo Koubek ed il palo negano la gioia del gol a Mbappe. Anche nei supplementari nella seconda frazione è il Rennes a fare la partita. Al 110' Ben Arfa prova la conclusione da fuori che finisce fuori di pochissimo. Quando mancano solamente due minuti ai calci di rigore entrataccia di Mbappe su Da Silva con il campioncino del PSG espulso giustamente dall'arbitro Buquet. Nella lotteria dei rigori è letale l'errore di Nkunku per l'8-7 finale che manda in delirio i tifosi rossoneri accorsi nella capitale.

Coppa di Francia psg

Commenti