Tuttosport.com

Mourinho: «Io al Psg? Impossibile. Pogba non è l'unico responsabile del mio esonero»
© Getty Images
0

Mourinho: «Io al Psg? Impossibile. Pogba non è l'unico responsabile del mio esonero»

Il tecnico ex Inter e Manchester United ha escluso la possibilità di allenare i parigini: «Dovrebbe farmi una proposta un club dove la porta è aperta»

mercoledì 15 maggio 2019

TORINO - José Mourinho esclude un futuro a Parigi, almeno per il momento. "Io al Psg? E' impossibile, non puoi allenare una squadra che ha già un allenatore", ha spiegato il portoghese ai microfoni di 'L'Equipe'. "Dovrebbe farmi una proposta un club dove la porta è aperta". Eppure il nome di Mourinho è associato alla Ligue 1 e in particolare alla panchina attualmente occupata da Thomas Tuchel. "Il Psg è un club con una proiezione globale, con giocatori di livello mondiale, ma che non ha ancora vinto in Europa. E questa è una cosa molto importante. La stessa cosa vale per gli allenatori", ha aggiunto lo 'Special One', ancora libero dopo la fine dell'esperienza al Manchester United. "Puoi avere grandi qualità ma se arrivi alla fine della tua carriera e non hai vinto in Europa, è qualcosa che ti manca". Mourinho si è poi soffermato sui Red Devils: "Dico solo due cose, la prima è che il tempo è galantuomo. La seconda è che i problemi ci sono ancora. Si può pensare che siano i giocatori, la società, le ambizioni, dico solo che non posso dire di sì se mi chiedete se Pogba sia stato l'unico responsabile del mio esonero" ha aggiunto.

Commenti