Tuttosport.com

Xavi saluta il calcio e sogna il Barcellona: «Vorrei allenare Messi»
© AFPS
0

Xavi saluta il calcio e sogna il Barcellona: «Vorrei allenare Messi»

L'ex centrocampista blaugrana ha giocato la sua ultima partita da professionista con l'Al-Sadd e adesso farà il tecnico della squadra araba: «Comincerò qui in Qatar, poi sarà il turno dell'Europa»

martedì 21 maggio 2019

TORINO - Xavi saluta il calcio giocato e già pensa al futuro da allenatore: "Non posso ovviamente iniziare guidando una Ferrari o un transatlantico, bisogna iniziare con una piccola auto o una piccola barca", sono le parole dell'ex centrocampista del Barcellona, rilasciate in un'intervista all'agenzia EFE dopo l'ultima partita ufficiale da calciatore. Lo spagnolo prosegue parlando della sua prossima carriera da tecnico: "La mia idea è quella di cominciare guidando l’Al-Sadd, qui in Qatar, dove non c’è molta pressione, ideale per mettermi alla prova. Poi sarà la volta dell’Europa. Solo così si accumula esperienza, solo così poi potrò raggiungere lo scopo di tornare al Barça".

XAVI SI RITIRA: HA FATTO LA STORIA DEL BARCELLONA

IL MODELLO GUARDIOLA - L'ex centrocampista blaugrana, poi, sui concetti di gioco e i modelli da seguire, ha spiegato: "Nella mia testa ho molti concetti, non vedo l’ora di trasmetterli insieme a tutte le mie emozioni che ho provato da calciatore. Da chi prendo spunto? Ho avuto fantastici allenatori: i due che più mi hanno segnato sono stati Guardiola al Barcellona e Aragones con la Spagna".

Commenti