Goteborg, ma che succede? Eriksson trasportato fuori sul carrello

Il centrocampista ha dovuto abbandonare il campo per infortunio ed è stato portato all'esterno del rettangolo di gioco con un "mezzo" piuttosto singolare

Goteborg, ma che succede? Eriksson trasportato fuori sul carrello

GOTEBORG (SVEZIA) - In Svezia il Goteborg batte 2-0 l'Halmstad, ma più che il risultato a fare notizie è l'infortunio di Sebastian Eriksson. Non tanto per l'entità del guaio fisico, bensì per il "mezzo" utilizzato per trasportarlo fuori dal campo. Il centrocampista ha dovuto alzare bandiera bianca al 18', quando il risultato era ancora fermo sullo 0-0. Ma anziché essere trasportato con la consueta barella, è stato accompagnato all'esterno del rettangolo verde con un "mezzo" mai visto prima su un campo da calcio: un carrello. Il 32enne ha così lasciato il perimetro di gioco lasciando spazio al compagno di squadra Simon Thern, figlio di Jonas, vecchia conoscenza del calcio italiano che in Serie A ha vestito le maglie di Napoli e Roma. 

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...