Ramsey: "Trasferimento nevrotico. Juve? Nessun rancore"

Le parole del gallese sull'esperienza in bianconero: "Le ultime due stagioni non sono state facili"
Aaron Ramsey (31, centrocampista) - Rangers Glasgow© EPA

GLASGOW (SCOZIA) - "È stato un trasferimento un po' nevrotico, c’erano cose che andavano su e giù tra i club, piccoli cambiamenti e aggiustamenti da fare ma sono felice che alla fine ce l’abbiamo fatta. Per me è stata una nuova esperienza. Sono felice che tutto sia andato per il meglio". Sono le parole di Aaron Ramsey ai microfoni di Sky Sports. Il centrocampista gallese ha lasciato la Juve, nella sessione invernale di calciomercato, per provare l'avventura con i Glasgow Rangers

Le parole di Ramsey

Ramsey ha poi aggiunto: "Voglio giocare. Nella mia carriera ho sempre giocato molto e le ultime due stagioni non sono state facili. Sono andato un po’ a singhiozzo, ma è il passato. Rancore? Non ne ho, è stato tutto concordato e semplice, quindi posso solo dire grazie per quello che è stato il mio periodo in bianconero. Ora penso solo ai Rangers e spero di poter tornare in condizione il prima possibile e dimostrare cosa posso ancora dare. Ho giocato poco negli ultimi mesi e nelle prossime settimane devo lavorare per rimettermi in forma".

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...