Douglas Costa shock: colpisce due avversari e viene espulso

Non basta il successo per 4-1 ai Los Angeles Galaxy con l'ex Juve che perde la testa e riceve un rosso diretto dopo una rissa ben due giocatori del Colorado
Douglas Costa shock: colpisce due avversari e viene espulso

LOS ANGELES (Stati Uniti) - Serata da dimenticare per Douglas Costa che nella notte della vittoria per 4-1 dei suoi Los Angeles Galaxy contro i Colorado Rapids si rende protagonista assoluto, ma in negativo. L'ex Juve infatti, nonostante il rassicurante vantaggio di 4 reti, al minuto 62 ha letteralmente perso la testa. Il brasiliano ha scatenato una vera e propria rissa contro due avversari rimediando così un rosso diretto inevitabile. Il direttore di gara Joseph Dickerson non ha potuto fare a meno di sventolare il cartellino al 32enne che ha colpito in pochi attimi ben due giocatori avversari: prima una violenta spallata a Barrios e poi una manata, proprio sotto gli occhi dell'arbitro, a Gutierrez. Un gesto davvero inspiegabile quello di Douglas Costa che ora attende di sapere l'entità della squalifica.

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...