Karius, dalle papere in Champions League alla presa...Diletta Leotta

Dopo quel Real Madrid-Liverpool, serata disastrosa al punto da rovinargli la carriera, era sparito dai radar. Ora rieccolo: è meno presente in campo ma è tornato protagonista
Karius, dalle papere in Champions League alla presa...Diletta Leotta

Loris Karius si è ripreso la scena. Certo, avrebbe preferito riuscirci in seguito a un rigore parato, magari guadagnandosi la possibilità di rigiocare una finale di Champions League. Sono passati quattro anni e mezzo da quel 26 maggio 2018, da quella serata di Kiev che inevitabilmente ha segnato la carriera del portiere tedesco che in quella stagione aveva difeso i pali del Liverpool per ben 13 volte in Champions League: due errori decisamente gravi nella partita più importante della vita, gli sberleffi di milioni di persone collegate per seguire l'evento calcistico dell'anno e la rabbia dei tifosi dei Reds sono elementi sufficienti a piegare l'autostima di chiunque. Il tempo però ha restituito a Karius nuova linfa e protagonismo.

Karius, che papere: gli incredibili errori del tedesco
Guarda la gallery
Karius, che papere: gli incredibili errori del tedesco

Dalle papere in Real Madrid-Liverpool all'amore con Diletta Leotta

Al minuto 56 di quel Real Madrid-Liverpool un rinvio con le mani diventa un goffo assist per Benzema. Abbastanza per vedere sfumare i sogni di gloria della propriosquadra, ma purtroppo per Karius il peggio doveva ancora arrivare: sul risultato di 1-1 subisce - incolpevole stavolta - il gol di Bale su rovesciata, ma la rete che chiude la partita è figlia di un nuovo e clamoroso errore dell'estremo difensore tedesco, che non trattiene (e nemmeno respinge) un tiro centrale ancora di Bale dai 25 metri. Quattro anni e mezzo dopo pensavamo fosse sparito dai radar, ma ecco che Karius ritorna: ha iniziato una relazione sentimentale con Diletta Leotta, volto di Dazn per il campionato italiano e star della tv.

Il colpo subito da Sergio Ramos e la sua carriera dopo quella gara

Alla famosa serata storta di Karius i dottori Ross Zafonte e Leonor Herget diedero una chiave di lettura medica precisa: "Il sig. Karius ha subito un trauma cranico durante la partita del 26 maggio. Al momento della nostra valutazione il sig. Karius presenta sintomi residuali i quali dimostrano che dopo il contatto esistevano palesi disfunzioni visive e di orientamento che hanno inciso sulla sua efficienza e sulla sua prestazione e che necessitavano di un intervento immediato" scrissero nel referto medico della tac effettuata qualche giorno dopo quel Liverpool-Real Madrid. Il riferimento è allo scontro con Sergio Ramos di qualche minuto prima, che spiegherebbe dunque lo scarso rendimento del portiere da quel momento in poi della partita. Per Klopp e la dirigenza del Liverpool la spiegazione non fu del tutto convincente e al suo posto presero Alisson. Karius passa al Besiktas e i due anni in Turchia sono comunque deludenti, poi il prestito all'Union Berlino - dove fa la riserva - e infine la firma con il Newcastle a settembre 2022 dopo un anno da fuori rosa al Liverpool.

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...