Nigeria, esplode il caso Osimhen: ct ad un passo dalle dimissioni

Gli ultimi sviluppi sulla nazionale biancoverde dopo la risposta dell'attaccante alle accuse di George Finidi

Continua a far discutere il caso scoppiato all'interno della nazionale nigeriana dopo le parole di Victor Osimhen contro il ct George Finidi. L'allenatore aveva infatti accusato l'attaccante del Napoli di aver saltato di proposito gli ultimi due impegni dei Super Eagles fingendo un infortunio. Delle dichiarazioni che non sono ovviamente passate inosservate e che adesso potrebbero avere delle serie conseguenze nell'immediato futuro. 

Caso Osimhen, il ct della Nigeria pensa alle dimissioni

Secondo quanto riportato da AS, il caso scoppiato tra Victor Osimhen e George Finidi è troppo grande per essere risolto senza conseguenze. L'attaccante è infatti la stella assoluta della squadra e non ci si può permettere che non sia felice in nazionale. Per questo ci sarebbero grandi pressioni in corso da parte della Federazione per indurre il ct a presentare le sue dimissioni. Finidiera stato nominato solo a fine aprile per sostituire José Peseiro dopo la sconfitta in finale di Coppa d'Africa contro la Costa d'Avorio.

Nigeria, le parole del ct contro Osimhen

Quello che aveva fatto scoppiare il caso mediatico, prima della risposta di Victor Osimhen nella diretta Instagram, erano state queste parol del George Finidi contro l'attaccante del Napoli: "Non lo posso supplicare di giocare con la Nigeria, sembra che siano i calciatori a decidere quando essere a disposizione". Un vero e proprio attacco diretto che ora potrebbe scatenare una rivoluzione nei vicecampioni d'Africa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Loading...