Rummenigge: "La Superlega è fallita ma è un colpo d'avvertimento"

Il dirigente del Bayern Monaco difende la nuova Champions League a Bild: "Renderà più difficile vincere alle grandi squadre"

Rummenigge: "La Superlega è fallita ma è un colpo d'avvertimento"© Friedemann Vogel - Pool/Getty Images

MONACO - "La Superlega come progetto è fallito definitivamente anche se non tutti i club si sono sfilati, ma quanto accaduto è un chiaro colpo di avvertimento per tutto il calcio europeo. Gli imprenditori che gestiscono alcuni dei club coinvolti hanno capito che il calcio funziona in modo un po' diverso dagli affari.". Sono le parole del dirigente del Bayern Monaco Karl Heinz Rummenigge in una intervista al quotidiano tedesco Bild. Il dirigente tedesco ha poi definito "una buona cosa" tutte le proteste scatenate in reazione alla nuova competizione.

Superlega, l'addio sulle prime pagine: "Sono crollati"
Guarda la gallery
Superlega, l'addio sulle prime pagine: "Sono crollati"

Le parole sulla nuova Champions League

Il Bayern Monaco ha deciso di non aderire al progetto Superlega e anzi ha sostenuto l'idea della Uefa di allargamento della Champions League, che sarà ufficiale nel 2024. Nell'intervista, Rummenigge ha difeso la riforma della Champions League: "Renderà molto più difficile vincere per le grandi squadre". Inoltre sarebbe stato proprio Rummenigge ad avere svelato alla fine della settimana scorsa al presidente dell'Uefa, Aleksander Ceferin, che il progetto Superlega era imminente.

Pirlo: "Sanzioni Uefa? Siamo sereni"
Guarda il video
Pirlo: "Sanzioni Uefa? Siamo sereni"

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...