Bayern, inizia l'era De Zerbi? Sfumato pure il 2° posto di Bundesliga

Cala il sipario sul campionato tedesco. Finale amaro per Tuchel, che va ko dopo una clamorosa rimonta dell'Hoffenheim. Xabi Alonso chiude da imbattuto
Bayern, inizia l'era De Zerbi? Sfumato pure il 2° posto di Bundesliga© Getty Images

Cala il sipario sulla Bundesliga. Si è concluso sabato 18 maggio il campionato della massima Serie tedesca, che ha visto trionfare per la prima volta nella storia il Bayer Leverkusen di Xabi Alonso, detronizzando così il Bayern Monaco dopo 11 titoli consecutivi. I campioni in carica, che mercoledì 22 affronteranno l'Atalanta in finale di Europa League a Dublino, hanno centrato l'ultimo obiettivo rimasto: chiudere con 0 sconfitte in Bundes. Nessun altro club tedesco ci era mai riuscito prima. Il Leverkusen supera infatti in casa l'Augsburg con il risultato di 2-1 firmato Boniface (12') e Andrich (27'), raggiungendo così quota 90 punti in classifica: quota raggiunta per la 2ª volta nella storia della Bundesliga. Si allunga dunque a 51 gare complessive la striscia di imbattibilità delle Aspirine. Già il pareggio con la Roma nella semifinale di ritorno in EL aveva registrato un nuovo record dopo quello del Benfica di Eusebio negli anni Sessanta. 

Sconfitta in rimonta per Tuchel

Finale amarissimo invece per il Bayern, che sul campo dell'Hoffenheim si fa rimontare il doppio vantaggio realizzato in avvio di gara da Tel (4') e Davies (6'), per poi subire la rete di Beier all'8 minuto e soccombere nel finale alla furia di Kramaric autore di una tripletta (68', 85', 87'). Tuchel scivola dunque al 3º posto alle spalle dello Stoccarda, a sua volta reduce dal successo interno contro il Monchengladbach. Termina dunque una stagione molto complicata per l'allenatore tedesco. Si aprono ora nuovi scenari sul futuro della panchina del Bayern, incluso il trasferimento di De ZerbiIl Birghton ha infatti annunciato l'addio del tecnico italiano a fine campionato, e i bavaresi fanno parte di quei club alla ricerca di un nuovo profilo a cui affidare la ripartenza. La squadra di Sebastian Hoeness festeggia invece nel migliore dei modi l'approdo in Champions, quattro anni dopo la promozione nella massima Serie e un anno dopo essere sopravvissuta alla lotta per la salvezza. Seguono in classifica il Lipsia di Marco Rose, il Borussia Dortmund prossimo avversaro del Real Madrid a Wembley, Eintracht e Hoffenheim.

Le altre partite

Al Westfalenstadion, i finalisti di Champions battono il Darmstadt fanalino di coda per 4-0. Successi anche per Union Berlin, Mainz, Werder Brema e Heidenheim. Questi tutti i risultati:

Bayer Leverkusen-Augsburg: 2-1

Hoffenheim-Bayern Monaco: 4-2

Borussia Dortmund-SV Darmstadt: 4-0

Union Berlin-Friburgo: 2-1

Eintracht-Lipsia: 2-2

Wolfsburg-Mainz: 1-3

Werder Brema-Bochum: 4-1

Stoccarda-Borussia Monchengladbach: 4-0

Heidenheim-Colonia: 4-1

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Loading...