Haaland, numeri da Golden Boy: in Champions nessuno come lui

Con la doppietta segnata al Siviglia, il bomber prodigio del Borussia Dortmund segna nuovi record

Haaland, numeri da Golden Boy: in Champions nessuno come lui© EPA

Sono notti magiche, per Erling Haaland in Champions League. Nella gara di andata degli ottavi, il Golden Boy del Borussia Dortmund ha segnato una doppietta al Siviglia del Papu Gomez, continuando a far registrare numeri da capogiro nella massima competizione europea. Quest'anno ha segnato 8 gol in 5 apparizioni, portando il totale delle sue marcature in CL a ben 13 nel corso delle sue prime 18 partite giocate. Come lui nessuno: Haaland è il primo a riuscirci nella storia della competizione.

Haaland in Champions numeri da big
Guarda il video
Haaland in Champions numeri da big

Haaland e il retroscena su Mbappé

"Impegno, cuore, spirito", ha scritto il 20enne bomber norvegese su Instagram per festeggiare la sua ultima doppietta, che ha permesso al Dortmund di ribaltare la gara di Siviglia (finita poi 2-3) e ipotecare il passaggio del turno. Nel post partita Haaland si è lasciato andare, confessando un retroscena sulla genesi della sua partita incredibile. "Amo la Champions League e quando ho visto Mbappé segnare quella tripletta al Barcellona mi sono motivato tanto, quindi lo ringrazio". Chissà come risponderà l'altro enfant prodige del calcio internazionale.

TS League europei

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...