Tuttosport.com

Tevez, l'urlo dell'Apache: «Per il Boca bisogna avere il fuoco dentro»
0

Tevez, l'urlo dell'Apache: «Per il Boca bisogna avere il fuoco dentro»

L'attaccante, ex della Juve, ce l'ha con chi rifiuta di venire nel suo club, giocatori e allenatori che sentono troppo la pressione

 Elvira Erbì lunedì 15 luglio 2019

TORINO - L’Apache torna a far sentire il suo urlo di battaglia. Carlitos Tevez, ex amatissimo dai tifosi della Juventus, capitano del Boca dove è tornato per ragioni di cuore, se la prende con i calciatori d’oggi che “devono pensarci” prima di accettare l’offerta del suo club. «A me datela sempre la maglietta azul e oro». Ha parla a Radio Rivadavia , senza peli sulla lingua, come suo solito. «Il presidente ha già cercato quattro o cinque allenatori e hanno detto no, lo stesso è successo con tanti giocatori che stiamo trattando (Hurtado invece ha detto sì snobbando il Genoa, ndr). Scappano ed è per la pressione che c'è in questo ambiente ma io dico che per me vestire questa maglietta significa avere il fuoco addosso. Datemela e andiamo a giocare». Per Carlitos il Boca è casa e quella divisa una seconda pelle. Sempre. Fino alla fine.

Juventus boca Tevez Apache

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...