FA Cup: Pogba affonda il Chelsea di Sarri, Manchester United ai quarti

Allo Stamford Bridge lo United vince 2-0 grazie alle magie dell'ex Juve. E' notte fonda per i Blues
FA Cup: Pogba affonda il Chelsea di Sarri, Manchester United ai quarti© AFPS

LONDRA - Il Manchester United sbanca Stamford Bridge per 2-0 e si regala i quarti di finale di FA Cup. Notte fonda per il Chelsea di Maurizio Sarri, il cui futuro sulla panchina dei Blues è sempre più in bilico. 

SUPER POGBA -  Parte forte lo United. La prima occasione arriva al 4' ma l'ex Lukaku al volo non riesce ad essere preciso. All'8 secondo allarme per Kepa: Matic trova in area di rigore Smalling completamente libero ma il colpo di testa del centrale difensivo è troppo debole. Il Chelsea si affaccia dalle parti di Romero, portiere di coppa dei Red Devils, al 10', con la botta potente su punizione di David Luiz che l'argentino non trattiene, sulla respinta si avventa Pedro che colpisce di prima intenzione ma il sostituto di De Gea è reattivo e riesce a bloccare la sfera in due tempi. Al 16' prima occasione anche per Higuain che di testa non riesce ad inquadrare la porta. Al 24' brivido per i tifosi blues presenti allo Stamford Bridge: Kepa sbaglia lo stop e per un soffio riesce a spazzare il pallone su cui si stava avventando Rashford.

Red Devils alzano la pressione e trovano il vantaggio al 30'. Magia di Pogba che premia con un cioccolatino l'ottimo inserimento di Ander Herrera che di testa firma l'1-0 United. Il Chelsea non reagisce e lo United affonda il colpo del 2-0 allo scadere della prima frazione di gioco. Pogba inizia e finisce l'azione. Recupera palla e serve Rashford che crossa al centro dove il Polpo di testa sovrasta l'ex Roma Rudiger efirma il suo nono gol da quando in panchina c'è il manager norvegese.

TUTTO FACILE PER LO UNITED - Il Chelsea parte forte nella ripresa a caccia del gol che può riaprire la contesa. I Blues vanno vicini al 47' con Higuain che viene murato da Smalling. I Blues spingono ma in contropiede lo United è pericolosissimo. Rashford al 49' è incontenibile, ne salta tre e serve un cioccolatino a Lukaku che viene anticipato da David Luiz. Al 60' Sarri si gioca la carta Willian per Pedro ma il più pericoloso è Eden Hazard. Il belga al 63' va in slalom ma trova la deviazione dell'onnipresente Herrera. Sarri manda in campo anche Barkley, per Kovacic, e Zappacosta per capitan Azpilicueta. I Blues non riescono a rendersi pericolosi. Lo United amministra e vince la sua settima partita consecutiva in trasferta dell'era Solskjær. 

Chelsea-Manchester United tabellino e statistiche

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...