Fa Cup, l'Arsenal approda in finale. Battuto il Manchester City

Arteta riesce a sconfiggere il suo vecchio maestro Guardiola. Decisiva la doppietta di Aubameyang. I Gunners attendono la vincente della sfida tra Chelsea e United

Fa Cup, l'Arsenal approda in finale. Battuto il Manchester City© EPA

LONDRA (INGHILTERRA) - L'Arsenal approda in finale di Fa Cup battendo, a sorpresa, il Manchester City. Guardiola è stato sconfitto dal suo allievo Arteta che ha imbrigliato il maestro grazie anche a una prestazione perfetta dei suoi uomini. Decisiva la doppietta di Aubameyang e la prestazione magistrale della linea difensiva, in particolare di David Luiz. 

Fa Cup, la classifica marcatori

Aubameyang decide la contesa 

Nel primo tempo possesso di palla futile per il Manchester City che non riesce a rendersi pericoloso. Ne approfitta invece l'Arsenal che mette in seria difficoltà la retroguardia difensiva dei Citizens con delle veloci ripartenze del tridente formato da Aubameyang, Lacazette e Pepe. E' proprio l'ex Milan a portare in vantaggio i Gunners grazie a una zampata che bacia il palo e si infila alle spalle di Ederson. Parte bene il City nella seconda frazione di gioco e sfiora il pareggio con Sterling. Il numero 7, però, calcia a lato un rigore in movimento. Allo scoccare dell'ora di gioco ci prova De Bruyne su calcio di punizione ma il pallone tocca solo l'esterno della rete. Al 67' altra ghiotta occasione per il City con De Bruyne che serve al centro David Silva che, da due passi, mette a lato. L'Arsenal, però, si dimostra nuovamente micidiale in contropiede e sigla il 2-0 grazie alla doppietta di Aubameyang che scappa alla retroguardia difensiva e infila Ederson con una conclusione che passa sotto le gambe del portiere brasiliano. 

Arsenal-Manchester City, curiosità e statistiche

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...