Fa Cup, Ancelotti elimina Mourinho, Everton ai quarti: 5-4 dopo 120'

I Toffees superano il Tottenham al 97' dopo una partita infinita. Avanzano anche City, Leicester e Sheffield

Fa Cup, Ancelotti elimina Mourinho, Everton ai quarti: 5-4 dopo 120'© EPA

SWANSEA (Galles) - Dopo una partita infinita vola ai quarti di Fa Cup l'Everton che supera il Tottenham per 5-4 al termine di 120' pazzeschi. Partita pazzesca di scena al Goodison Park tra Ancelotti e Mourinho. Ospiti in vantaggio dopo 3' grazie al colpo di testa di Sanchez, risposta immediata dei Toffees che nel giro di otto minuti collezionano tre reti: Calvert-Lewin pareggia al 36' con una splendida conclusione da dentro l'area, Richarlison mette la freccia e Sigurdsson trova il tris che sembra segnare la strada. Prima dell'intervallo invece gli Spurs si rifanno sotto e accorciano con Lamela. Nella ripresa, al 57', la doppietta di Sanchez rimette tutto in equilibrio, ma al 69' la banda Ancelotti ripassa avanti grazie al secondo timbro della serata di Richarlison. Sembra finita qui, ma gli Spurs non mollano e all'83' agganciano nuovamente il pari con la rete di Kane che manda tutti ai supplementari. Al 97' è Bernard a siglare il nuovo vantaggio Toffees, quello decisivo che porta l'ex tecnico del Napoli al turno successivo.

Everton-Tottenham, tabellino e statistiche

Il City supera lo Swansea

Il Manchester City passa senza troppi problemi sul campo dello Swansea. Termina 3-1 per gli uomini di Guardiola ai quali basta meno di un'ora di gioco per eliminare la formazione di Championship. Subito spazio per i citizens con Gabriel Jesus e Ferran Torres che scaldano i guanti al portiere avversario, ma il vantaggio ospite arriva solo alla mezz'ora: Walker crossa dalla destra in area di rigore, nessuno tocca e Woodman viene ingannato non riuscendo a deviare. La risposta degli Swans è affidata a Lowe, chiuso ad un passo dalla porta, ma le ultime due occasioni della prima frazione sono ancora per gli ospiti che però arrotondano il risultato nella ripresa. Prima Sterling, con una grande accelerazione, e poi Gabriel Jesus, servito da Bernardo Silva, mettono il risultato al sicuro trovando raddoppio e tris dopo 5' dall'inizio del secondo: match chiuso e risultato in cassaforte. Nel finale c'è spazio per il gol della bandiera di Whittaker che cambia solamente il tabellino e non l'esito della qualificazione.

Swansea-Manchester City, tabellino e statistiche

Leicester ai quarti al 95'

Ai i quarti di finale vola anche il Leicester che elimina il Brighton solo al 95'. Primo tempo senza alcuna emozione con la gara che si accende al 66' con il gol degli ospiti firmato Zeqiri, ma annullato per posizione di fuorigioco. Al 72' è ancora l'attaccante svizzero a provarci, ma senza fortuna, Under prova a spronare le Foxes, ma la gara sembra destinata ai supplementari. Niente di fatto però perchè all'ultimo minuto di recupero Iheanacho incorna alla perfezione un cross di Tielemans e regala il passaggio del turno a Rodgers. Si qualifica anche lo Sheffield che elimina il Bristol con lo stesso risulato delle Foxes. Al 66' calcio di rigore con espulsione di Mawson, dal dischetto Sharp porta in vantaggio i Blades. La superiorità numerica permette ai ragazzi Wilder di poter amministrare e portare a casa il pass per i quarti senza soffrire.

Leicester-Brighton, tabellino e statistiche

Sheffield-Bristol, tabellino e statistiche

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...