Tuttosport.com

Rigori ok, Benfica in finale Coppa di Lega portoghese

Porto battuto ai tiri dal dischetto dopo un'ora giocata in dieci. L'entusiasmo dell'ambiente è alle stelletwitta

lunedì 28 aprile 2014

OPORTO. Eroico Benfica. Resiste ad Oporto in dieci uomini (espulso Vitoria al 31’ del primo tempo) per più di un’ora, chiude i novanta minuti in inferiorità numerica sul risultato di 0-0 e ai rigori (nella coppa di Lega non ci sono i supplementari) vince per 4-3. Per di più ad oltranza visto che nei cinque tiri iniziali ci sono stati due errori per parte. Il rigore decisivo lo ha segnato Cavaleiro. E così la squadra di Jesus conquista la finale dove affronterà il Rio Ave il 7 maggio a Leiria. Dopo aver vinto il titolo (33 della storia) e aver centrato la finale della Coppa di Portogallo. arriva anche questo importante traguardo. Il Benfica si sta prendendo proprio tutto. Adesso cercherà di conquistare un’altra finale, la più importante di tutte: quella dell’Europa League giovedì prossimo a Torino contro la Juventus. Sarà una sfida esaltante, una battaglia come ha dimostrato la partita di Lisbona. Il Benfica parte con il vantaggio di un gol ma la Juve ha il vantaggio del proprio pubblico e, conoscendo lo Stadium, non sarà un dettaglio. Psicologicamente, però, il Benfica sta molto bene perchè continua a giocare e a vincere, come se niente fosse.

PORTO-BENFICA 0-0 (3-4 DR)
PORTO (4-3-3):
Fabiano; Danilo (37’ st Ricardo), Maicon, Mangala, Alex; Defour (11’ st Quintero), Fernando, Herrera; Varela, Martinez, Quaresma (28’ st Ghilas). A disp: Eduardo, Jouse, Kadu, Reyes. All. Castro
BENFICA (4-4-2): Oblak; Siqueira, Vitoria, Jardel, Almeida; Cavaleiro, Amorim (34’ st Perez), Gomes, Sulejmani; Lima (36’ pt Garay), Cardozo (18’ st Markovic). A disp: Artur, Djurcic, Pereira, Rodrigo. All. Jesus
ARBITRO: Ferreira
NOTE: espulso Vitoria del Benfica per gioco scorretto. Ammoniti Danilo e Almeida. Rigori segnati per il Porto: Quintero, Ghilas e Varela. Sbagliano Martinez, Maicon e Fernando.
Rigori segnati per il Benfica: Siqueira, Jardel, Perez, Cavallero.

Tutte le notizie di Liga Portugal

Approfondimenti

Commenti