Barça, ci pensa Mathieu: blaugrana a +4 sul Real

La squadra di Luis Enrique non entusiasma contro il Celta Vigo ma strappa un 1-0 vitale per la classifica: le merengues restano sotto di quattro puntitwitta

domenica 5 aprile 2015

ROMA - Un gol di Mathieu al 73' basta al Barcellona per superare il Celta Vigo e riportarsi a +4 sul Real Madrid. La squadra blaugrana, tutt'altro che entusiasmante, ha sofferto per lunghi tratti il gioco dei padroni di casa che con l'ex Cagliari Larrivey sono andati vicini al gol in due occasioni nel primo tempo. Male il tridente d'attacco con un Messi quasi irriconoscibile e un Suarez in versione fantasma. Solo leggermente meglio Neymar che al 48' si vede anare un gol per fuorigioco. Nella serata in cui il tridente delle meraviglie stecca, ci pensa la zampata di un difensore a togliere le castagne dal fuoco al Barça di Luis Enrique, ex tecnico del Celta. Siamo al 73' quando Messi scodella in area un pallone dalla sinistra, sotto misura si avventa di testa Mathieu che insacca la rete che decide il match. Curiosità nei minuti finali: l'attaccante cileno del Celta Orellana viene espulso per aver tirato in faccia a Sergio Busquets un ciuffo di erba strappato dal campo.

VALENCIA, SOLO UN PARI - Pareggio a reti inviolate fra il Valencia e il Villareal. Chance sprecata per i padroni di casa che si vedono così superati in classifica dall'Atletico Madrid al terzo posto. Successo interno per il Getafe che batte 2-1 il La Coruna e si allontana dalla zona retrocessione.

Tutte le notizie di Liga

Approfondimenti

Commenti