Tuttosport.com

Clamoroso: Barcellona-Real Madrid a campi invertiti. Ma i Blancos non ci stanno
© Getty Images
0

Clamoroso: Barcellona-Real Madrid a campi invertiti. Ma i Blancos non ci stanno

L'arresto di nove indipendentisti catalani ha convinto la Federcalcio spagnola a chiedere l'inversione per evitare scontri fuori dal Camp Nou

mercoledì 16 ottobre 2019

MADRID - Un mare di polemiche sta per travolgere il calcio spagnolo. I vertici della Liga hanno infatti chiesto al Comitato delle Competizioni della Federcalcio Spagnola l'inversione dei campi per la sfida tra Barcellona e Real Madrid, prevista al Camp Nou sabato 26 ottobre. Una decisione mossa dai tumulti che si sono scatenati in Catalogna in queste ore, e che prevederebbe quindi il match di andata al Santiago Bernabeu e quello di ritorno, in programma a inizio marzo, al Camp Nou. La decisione spetta al Comitato, che nei prossimi giorni valuterà la questione.

Rischio scontri

Secondo la Liga, il rischio di scontri tra tifoserie rivali sarebbe elevatissimo: sarebbe il primo match giocato al Camp Nou dopo la condanna di nove indipendentisti catalani nell'ambito del "Procés". A preoccupare c'è anche l'impegno diretto del Barcellona nella vicenda: dopo la condanna emessa dal Tribunale Supremo, il club catalano aveva affidato a un comunicato ufficiale il commento. "Il Barcellona, in quanto entità di riferimento in Catalogna e d'accordo col suo percorso storico, dalla difesa della libertà di espressione e il diritto di decidere, oggi, dopo la sentenza del Tribunale Supremo in relazione al processo in corso ai leader civici e politici catalani, dichiara che la prigione preventiva non ha aiutato a risolvere il conflitto, così come non ci riuscirà la prigione indetta oggi dal Tribunale Supremo, perché il carcere non è la soluzione. La soluzione del conflitto che sta vivendo la Catalogna passa, esclusivamente, dal dialogo politico. Per questo, ora più che mai, il Club chiede a tutti i responsabili politici di portare avanti un processo di dialogo e negoziazione per risolvere questo conflitto, che deve anche permettere la liberazione dei leader civici e politici condannati. Il Barcellona manifesta tutto il suo appoggio e la sua solidarietà alle famiglie private della loro libertà", si leggeva nella nota.

Real Madrid, le reazioni

Il Real Madrid si riserva di ricevere comunicazioni ufficiali relative alla possibile inversione di campo, ma secondo alcune indiscrezioni riportate da As, fonti interne al club rivelano che la società reputi complessa la modifica del calendario: l'inversione di campo, secondo i legali del club, altererebbe infatti la competizione e danneggerebbe le altre squadre. Inoltre, pare che il Real Madrid abbia pianificato piccole migliorie dello stadio nelle giornate in cui non si giocano gare interne e il fine settimana del Clasico pare siano in programma alcune di queste migliorie. Quello a cui il club darebbe il proprio benestare, comprendendo la grave situazione in Catalogna, è l'eventuale rinvio per un'altra data, ma a condizione che la partita del primo turno venga giocata al Camp Nou.

Barcellona, le reazioni

In casa Barça non ci sono ancora reazioni ufficiali e non ci saranno finché il Comitato delle Competizioni si pronuncerà e la Liga renderà definitiva la sua posizione. 

Real Madrid Barcellona Catalogna

Caricamento...

Classifica

La Liga - 13° Giornata

Barcellona 25 Villarreal 18
Real Madrid 25 Levante 17
Atletico Madrid 24 R.Vallad. 17
Siviglia 24 Alavés 15
R.Sociedad 23 Eibar 15
A. Bilbao 20 Maiorca 14
Getafe 20 R. Betis 13
Granada 20 Celta Vigo 9
Valencia 20 Espanyol 8
Osasuna 19 Leganés 6

Risultati

LA LIGA - 13° GIORNATA

R.Sociedad - Leganés 1 - 1
Alavés - R.Vallad. 3 - 0
Valencia - Granada 2 - 0
Eibar - Real Madrid 0 - 4
Barcellona - Celta Vigo 4 - 1
Maiorca - Villarreal 3 - 1
A. Bilbao - Levante 2 - 1
Atletico Madrid - Espanyol 3 - 1
Getafe - Osasuna 0 - 0
R. Betis - Siviglia 1 - 2