Barcellona, Messi non ci sta: "Sono stanco di essere sempre il problema di tutto"

Al ritorno in Spagna, dopo le gare di qualificazione con la sua nazionale, il numero dieci argentino risponde così ai giornalisti sul caso Griezmann

Barcellona, Messi non ci sta: "Sono stanco di essere sempre il problema di tutto"© EPA

TORINO - "Sono stanco di essere sempre il problema di tutto" queste le dichiarazioni di Leo Messi al suo arrivo all'aeroporto spagnolo di El Prat, dopo aver giocato la partita di Qualificazione ai Mondiali 2022 contro il Perù. Il fuoriclasse argentino ha risposto così ai giornalisti che attendevano una replica alle dichiarazioni dell'ex agente di Antoine Griezmann, che lo accusava di controllare tutto al Barça. Eric Olhats, colui che lanciato il francese nel calcio dei grandi, la scorsa settimana ha attacato senza mezzi termini Messi, colpevole di aver reso difficile l'arrivo del suo ex assistito al Barcellona. Leo è imperatore e monarca. Non ha preso bene l’arrivo di Grizou al Camp Nou - ha dichiarato a France Football -. Ha avuto un atteggiamento deplorevole e lo ha fatto star male. Mette il regime del terrore, o sei con lui o contro di lui. Antoine mi ha sempre detto di non avere problemi con Messi, ma mai il contrario. La scorsa stagione quando arrivò non gli passava il pallone o non gli rivolgeva la parola. Ma Antoine andrà avanti, ama il calcio”. L'argentino, dopo aver dribblato i giornalisti che lo aspettavano all'uscita dell'aeroporto, ha esternato tutto il suo visibile disappunto con un'altra frase, alla moglie Antonela Roccuzzo: "Dopo 15 ore di volo, mi ritrovo al lavoro. È pazzesco".

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...