Liga, Barcellona sconfitto dall'Atletico Madrid. Pari per il Real Madrid

L'eurorivale della Juve cade contro l'undici di Simeone e perde Piqué. Zidane, senza i suoi uomini chiave, fa 1-1 con il Villarreal. Il Siviglia si impone 4-2 contro il Celta Vigo

© Getty Images

MADRID (SPAGNA) - Il Barcellona cade, 1-0, in casa dell'Atletico Madrid di Simeone. I Colchoneros si impongono grazie alla rete realizzata da Carrasco allo scadere della prima frazione di gioco. I padroni di casa, grazie a questo successo, agganciano in testa la Real Sociedad mentre l'undici guidato da Koeman scivola a -9 dalla vetta. Il match viene deciso al terzo minuto di recupero del primo tempo. Correa lancia in profondità Carrasco. Uscita scellerata di ter Stegen che apre la porta dei catalani al belga che sigla il gol da tre punti. Nel secondo tempo Piqué esce in lacrime dal campo dopo uno scontro con Correa. I blaugrana ci provano nel finale ma Oblak si fa trovare pronto sui tentativi di Lenglet e Griezmann. Un segnale importante, dunque, per la Juve di Pirlo che affronterà il Barcellona l'8 dicembre al Camp Nou. 

Atletico Madrid-Barcellona, curiosità e statistiche

Il Villarreal frena il Real Madrid

Si ferma ancora il Real Madrid. Dopo la sconfitta con il Valencia rimediata prima della pausa, contro il Villarreal i blancos non sono riusciti ad andare oltre l'1-1. All’Estadio de la Ceramica le cose si mettono subito bene per gli uomini di Zidane in vantaggio con Mariano Diaz dopo soli 2 minuti. Nella ripresa, però, il Villareal si sveglia, anche grazie ai cambi di Unai Emery, e pareggia su rigore al 75' con Moreno. Con questo punto il Real Madrid sale a 17 punti in classifica, il Villarreal a quota 19 e resta secondo. Molti i grattacapi per Zidane a pochi giorni dalla sfida di ritorno di Champions League contro l’Inter, in programma mercoledì 25 novembre a San Siro. Oltre alle assenze dei suoi uomini chiave, Ramos, Casemiro e Benzema, è il gol del pareggio su rigore del Villarreal ad impensierire il tecnico francese, il quarto concesso dai blancos in due gare. Termina sempre 1-1 il primo incontro del sabato di Liga spagnola tra Levante ed Elche. All’Estadi Ciutat de Valencia apre le marcature Melero al 12′ imbeccato da Campana, poi il pareggio decisivo di Tete al 64′ su assist di Sanchez.

Villarreal-Real Madrid 1-1: tabellino e statistiche

Rimonta Siviglia contro il Celta Vigo

Vittoria al cardiopalma per il Siviglia che supera 4-2 il Celta Vigo. Sono i padroni di casa ad aprire le marcature, al 5', con Koundé che supera Blanco con un tap-in sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Cinque minuti dopo Iago Aspas pareggia approfittando di una parata di Vaclik su un tiro cross. Al 36' il Celta Vigo passa momentaneamente in vantaggio con Nolito. Al 3' di recupero del primo tempo El Nesyri, con uno stacco imperioso, porta il Siviglia sul 2-2. All'85' Escudero con una conclusione dalla distanza, deviata, fa 3-2 e all'87' El Haddadi, in contropiede, chiude definitivamente il match. Grazie a questo successo l'undici di Lopetegui sale in settima posizione mentre il Celta Vigo resta in piena zona retrocessione. 

Siviglia-Celta Vigo 4-2: curiosità e statistiche

Commenti