Florentino Perez lancia un messaggio a Uefa e Fifa: "Il calcio va cambiato, il Real Madrid ci sarà"

Il presidente del Real Madrid all'assemblea dei soci di fine anno: "Cerchiamo formule nuove". Ceferin e Infantino, però, si sono sempre opposti alla Superlega Europea

Florentino Perez lancia un messaggio a Uefa e Fifa: "Il calcio va cambiato, il Real Madrid ci sarà"© EPA

MADRID (SPAGNA) - Nel corso dell'assemblea dei soci di fine anno Florentino Perez, presidente del Real Madrid, ha parlato a lungo della situazione economica del club. L'evento si è aperto con un video che ha ricordato gli effetti della pandemia e le azioni mosse dalla dirigenza blancos in questo particolare periodo. Sono stati ricordati, inoltre, i defunti Lorenzo Sanz e Benito Aguilar. Sono stati anche menzionati i successi in Liga, Supercoppa e Youth League, i successi nel basket e la nascita della squadra femminile. 

Il messaggio di Florentino Perez

Successivamente Florentino Perez ha preso la parola: "Niente sarà mai più lo stesso. La pandemia dovrebbe renderci più competitivi. Dobbiamo innovare, cercare formule affinché il calcio rimanga attraente. Il Real Madrid è stato alla fondazione della FIFA, alla Coppa dei Campioni. Il modello di oggi ha bisogno di una spinta e l'impatto del Covid lo ha dimostrato. Ha bisogno di una spinta e il Real Madrid sarà lì. C'è saturazione e i tifosi ne soffrono. Ci sono anche delle conseguenze per i giocatori sotto forma di infortuni. La riforma del calcio non deve aspettare, dobbiamo cambiare. Le grandi d'Europa hanno milioni di tifosi e non dobbiamo voltare loro le spalle. La stabilità del club ci ha permesso di affrontare la situazione. Da 822 milioni di euro di entrate si è passati a 715. Sono state ridotte le spese a cominciare dagli stipendi di giocatori e dirigenti e il budget è stato salvato grazie a un piano di risparmio. Nella stagione 2020-2021 sono stati preventivati ricavi per 618 milioni di euro dal momento che il ritorno dei tifosi non è stato ancora previsto". 

Superlega, la Uefa si oppone

Florentino Perez su Zidane e Sergio Ramos

Il presidente del Real Madrid ha anche parlato della Liga vinta da Zidane nel 2019-20: "Siamo orgogliosi dei giocatori perchè hanno messo l'anima per vincere la Liga ed offrirla ai tifosi. E al timone Zidane che ha già undici titoli con questo club. Continuiamo a fidarci di questa squadra guidata dal nostro capitano, Sergio Ramos, che è stato inserito per l'undicesima volta nella squadra migliore del mondo". 

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...