Barcellona, Koeman: "Messi nascondeva i problemi"

Dopo il ko con il Bayern Monaco l'allenatore si è sfogato ai media olandesi: "Non mi sono pentito di aver lasciato la Nazionale"

Barcellona, Koeman: "Messi nascondeva i problemi"

BARCELLONA (Spagna) - Ronald Koeman sembra avere le ore contate sulla panchina del Barcellona, soprattutto dopo la pesante sconfitta contro il Bayern Monaco in Champions League. Proprio dopo quella gara l'allenatore olandese ha parlato in patria, sfogandosi e sottolineando che i difetti della squadra catalana ci fossero anche prima. Questi sono però diventati più evidenti dopo la partenza di Messi, che con la sua qualità "mascherava i problemi".

Psg, l'esordio di Messi è storia: la prima volta senza Barcellona
Guarda la gallery
Psg, l'esordio di Messi è storia: la prima volta senza Barcellona

Koeman e l'addio all'Olanda

Parlando al settimanale Voetball International, Koeman ha anche assicurato di aver solo un pizzico di rammarico per aver lasciato la nazionale prima degli Europei: "Mi sarebbe piaciuto fare quel torneo con quel gruppo. Era una grande occasione, ma pur sapendo quanto sia difficile la situazione ora al Barcellona, non tornarei indietro. In questo tipo di situazioni riesco a ottenere il meglio da me e la mia squadra".

Barcellona, Pirlo e Conte in lista se salta Koeman
Guarda il video
Barcellona, Pirlo e Conte in lista se salta Koeman

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...