Barcellona, Planes conferma Koeman ma lo avvisa: "Si deve vincere"

Continua la crisi dei blaugrana: "L'allenatore è sempre sotto esame. Qui non ci sono stagioni di transizione". Il tecnico replica: "Se il club vuole parlarmi abbiamo tempo"

Barcellona, Planes conferma Koeman ma lo avvisa: "Si deve vincere"© Getty Images

BARCELLONA (SPAGNA) - Terza partita senza vittoria per il Barcellona di Ronald Koeman. Dopo il ko in Champions League contro il Bayer Monaco (3-0), i blaugrana hanno pareggiato 1-1 in casa contro il Granada grazia al gol nel finale di Araujo e a Cadice non sono riusciti ad andare oltre lo 0-0. Al 65' è addirittura arrivato il rosso per De Jong. Nel finale l'ex Lione Depay ha avuto sul destro la palla della vittoria ma ha aperto troppo e non ha centrato lo specchio della porta. Nove punti in sei giornata per gli azulgrana - solo cinque le partite giocate, spostato il match contro il Siviglia -, e ottavo posto in classifica. Una crisi di risultati che ha messo in bilico la posizione di Koeman. 

Koeman ai saluti con il Barcellona: testa bassa durante l'allenamento
Guarda la gallery
Koeman ai saluti con il Barcellona: testa bassa durante l'allenamento

Planes conferma Koeman, ma...

Il segretario tecnico del Barcellona, Ramón Planes, ??ha confermato Koeman almeno fino al prossimo match, 26 settembre contro il Levante: "A Cadice volevamo vincere. La squadra aveva bisogno dei tre punti per prendere fiducia. Siamo rimasti in dieci per un'espulsione molto severa, ma abbiamo avuto occasioni per vincere. Da salvare c'è l'atteggiamento nella ripresa, soprattutto quando siamo rimasti in 10. Ci abbiamo provato lo stesso". La panchina dell'olandese, però, traballa, e non sarebbero da escludere ribaltamenti: "Dobbiamo dargli supporto. L'allenatore è sempre sotto esame. Ma siamo il Barça, il miglior club del mondo e abbiamo una grande rosa. Le defezioni davanti ci stanno penalizzando ma l'obiettivo è vincere. Non ci sono stagioni di transizione. Abbiamo la possibilità di vincere il campionato, la rosa c'è".

Laporta e il futuro di Koeman al Barcellona: “Tutti sono legati ai risultati”

Il commento di Koeman

Poi c'è Koeman, che a proposito degli ultimi risultati e della propria posizione commenta: "Sembra che quando si vince io debba andare avanti e quando si perde bisogna trovare un nuovo allenatore. Tutto questo, lo lascio a voi. Bisogna essere realisti e vedere la squadra che abbiamo e i giocatori che ci mancano. Ci mancano sette giocatori che potrebbero partire titolari... Con il presidente ci siamo solo salutati in albergo. Se la società vuole parlare con me, abbiamo tempo".

Barca, Koeman: "Dobbiamo ricostruire, ma serve tempo"

Barcellona, Koeman: "Messi nascondeva i problemi"

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...