Pagina 2 | Gavi, stagione finita. L'ira del Barcellona contro la Spagna

La nota del club blaugrana dopo l'esito degli esami svolti dal centrocampista classe 2004

Barcellona, l'ira verso il Ct De La Fuente

Il Barcellona è andato su tutte le furie alla notizia del problema di Gavi, già nell'immediato post partita e prima di avere la certezza del grave infortunio. Il Ct De La Fuente ha gettato poi altra benzina sul fuoco con le sue parole al termine della partita. Nello specifico: "L'azione del suo infortunio e quella del fallo ai suoi danni non hanno nulla a che vedere". In questo caso il commissario tecnico della Spagna si è riferito all'entrata di Lochoshvili da cui il classe 2004 è uscito dal  dolorante al ginocchio salvo poi rientrare in campo. "Per me si è rotto dopo quell'entrata del georgiano" ha detto Luis Ripoll, specialista in traumatologia e consulente della Fifa, intervistato da Cadena Ser. Dichiarazione che ha dato conferma ulteriore al Barcellona nel puntare il dito sulle scelte del Ct e dello staff medico di rimandarlo in campo dopo l'entrataccia del centrale della Cremonese. Dalla Fifa arriveranno 4 o 5 milioni di indennizo, una cifra irrisoria che non consolerà di certo il club spagnolo per l'assenza di Gavi nei prossimi mesi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per continuare a leggere

L'abbonamento Plus+ ti permette di leggere tutti i contenuti del sito senza limiti

Scopri ogni giorno i contenuti esclusivi come Interviste, Commenti, Analisi, le Pagelle e molto altro ancora!

Plus+

€ 5,90 /mese

Scopri l'offerta

Commenti

Loading...