Daily Mail: "Coutinho, offerta al ribasso dell'Aston Villa al Barcellona"

La prima proposta del club di Birmingham sarebbe di 14 milioni di euro, ma l'opzione d'acquisto concordata a gennaio sarebbe di 40 milioni

Daily Mail: "Coutinho, offerta al ribasso dell'Aston Villa al Barcellona"© Getty Images

Secondo quanto riportato dal Daily Mail, l'Aston Villa avrebbe fatto recapitare una prima offerta al Barcellona per acquistare in maniera definitiva Philippe Coutinho: 14 milioni di euro. Offerta che, però, è decisamente più bassa rispetto all'opzione d'acquisto concordata a gennaio, quando l'ex Inter è stato ceduto in prestito fino al termine della stagione alla squadra allenata da Steven Gerrard, suo ex compagno al Liverpool: 40 milioni di euro. Da quando è sbarcato nuovamente in Inghilterra, il brasiliano è tornato su livelli più che buoni, vicini a quello che aveva fatto vedere quando era ai Reds. Per questo i Villains vorrebbero acquistarlo a titolo definitivo, ma vorrebbero anche cercare di abbassare la cifra pattuita durante la scorsa sessione di mercato.

Napoli, le big di Spagna monitorano Fabian Ruiz
Guarda il video
Napoli, le big di Spagna monitorano Fabian Ruiz

É stato pagato 160 milioni

Dal canto suo, anche il Barcellona vorrebbe cederlo e quindi l'intenzione sarebbe quella giungerer quanto prima a un accordo con il club di Birmingham, tenendo conto anche della volontà del giocatore che sarebbe quella di rimanere in Premier League. I blaugrana starebbero continuando nelle loro operazioni relative al mercato in uscita, e Coutinho sarebbe uno dei favoriti a lasciare in maniera definitiva il Camp Nou, dov'è arrivato nel 2018 dal Liverpool per 120 milioni più 40 di bonus, cifra che fa di lui il giocatore più pagato nella storia del club catalano. Ma a Barcellona il brasiliano non si è mai integrato, per questo sia lui che il club vorrebbero che si trovasse l'accordo con l'Aston Villa

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...