Tuttosport.com

Cavani e David Luiz: «Non torneremmo a Parigi»

I due giocatori del Psg hanno espresso il loro timore dopo gli attentati che hanno sconvolto la Franciatwitta

domenica 15 novembre 2015

PARIGI - Edinson Cavani, attaccante del Paris Saint-Germain e dell'Uruguay, preferirebbe «non tornare in Francia nei prossimi giorni», dopo la partita che la 'Celeste' disputerà dopodomani contro il Cile, nell'ambito delle qualificazioni ai Mondiali 2018 in Russia. Lo ha riferito Alvaro Gonzalez, ex centrocampista di Lazio e Torino, dal ritiro della Nazionale uruguayana, a Montevideo. «Cavani mi ha detto che, se doveva tornare a Parigi ora, preferiva non farlo», il racconto del centrocampista.

DAVID LUIZ - Stesse sensazioni per il brasiliano David Luiz: «Ho la mia fidanzata, la mia famiglia e i miei amici a Parigi - ha detto il difensore del Psg -. Sono tristi e spaventati. Non so cosa farò se tornerò lì: è il mio lavoro ma se fosse per me, resterei qui».

 

Tags: ParigipsgcavaniDavid LuizAttentati Parigi

Tutte le notizie di Ligue 1

Approfondimenti

Commenti