Tuttosport.com

Balotelli: «A Milano e Liverpool non stavo bene. Nizza è super, c'è il mare»
© REUTERS

Balotelli: «A Milano e Liverpool non stavo bene. Nizza è super, c'è il mare»

L'attaccante: «La Nazionale? Meglio mi convochi la prossima volta»twitta

lunedì 3 ottobre 2016

ROMA - "Era anche giusto non essere convocato, secondo me è meglio che mi convochi la prossima volta perché voglio essere al top". Parola di Mario Balotelli che in una intervista a Sky lancia segnali al ct azzurro Ventura e racconta il recente passato e i motivi della sua scelta di andare a giocare a Nizza: "all'inizio quando stavo pensando di andare a Nizza lo facevo solo per il clima e la posizione. È sul mare e in una posizione fantastica, venivo da Milano e volevo un posto tranquillo e bello, era un motivo in più per me anche se sembra una stupidaggine". Poi Balotelli racconta le esperienze no a Milano e Liverpool: "gli ultimi due anni al Liverpool e al Milan non erano ambienti ideali per me, non ho fatto errori dal punto di vista tecnico e comportamentale a parte gli infortuni. Mi sono trovato in due posti dove non stavo bene, questo era il problema. Non c'era una persona con cui mi sono trovato male, il problema al Milan è l'organizzazione".

SU GALLIANI - "Penso, invece, che ci sia una persona fenomenale come Adriano Galliani - continua Balotelli nell'intervista a Sky - tutto il resto è in confusione". E sembra che Galliani vada via? "Pensa - graffia l'attaccante del Nizza - allora quanto sono in confusione". E a proposito del Liverpool: "Klopp - aggiunge Balotelli - non mi conosce e io non lo conosco, sono stato a Liverpool un mese e mezzo ed ho parlato una volta sola con lui. Mi ha detto per me puoi rimanere ma non sei la prima scelta, secondo me è meglio che vai in qualche altra squadra, giochi fai bene e poi puoi tornare".

ROSSO A BALOTELLI, L'ARBITRO AMMETTE L'ERRORE

Tags: BalotelliMilanoLiverpoolNizza

Tutte le notizie di Ligue 1

Approfondimenti

Commenti