Tuttosport.com

Ligue 1: prima sconfitta per il Psg, ko a Lione
© AFPS
0

Ligue 1: prima sconfitta per il Psg, ko a Lione

La formazione di Tuchel perde 2-1 in trasferta nel posticipo del campionato francese

domenica 3 febbraio 2019

TORINO - Il Psg rimedia la prima sconfitta in Ligue 1. La squadra di Tuchel perde 2-1 in casa del Lione nel posticipo del turno della massima serie francese e trova il primo ko in campionato nonostante il vantaggio a inizio gara con Di Maria. Dembele e Fekir ribaltano il risultato e stendono la capolista.

CROLLO PSG - Dopo appena sette minuti di gioco il Psg sblocca il risultato con l'argentino, che chiude in diagonale di sinistro su assist di Draxler in ripartenza. Alla mezz'ora, però, i padroni di casa riescono a pareggiare con Dembele, bravo di testa su cross di Dubois ad anticipare Areola. Il portiere francese, titolare con Buffon in panchina, non è perfetto in uscita e viene punito dall'attaccante avversario. Al 50' il Lione trova anche il vantaggio ribaltando il risultato con il calcio di rigore trasformato da Fekir per fallo di Thiago Silva. Prima sconfitta in Ligue 1, quindi, per il Psg che rimane comunque saldamente al comando a quota 56, con il Lille secondo a 36 punti. Il Lione, invece, trova la terza vittoria di fila e consolida il terzo posto in graduatoria.

Lione-PSG: statistiche e curiosità

NIMES-MONTPELLIER - Dopo 22 partite giocate, il Montpellier continua a sognare un posto nell'Europa che conta. La squadra di Der Zakarian avvicina il quarto posto del St.Etienne, ora distante solo un punto, a parità di gare disputate in una classifica difficile da decifrare per le tante gare rinviate nei weekend infuocati dalle proteste dei gilet gialli. Finisce 1-1 il derby contro il Nimes, che ha perso uno solo degli otto scontri diretti, il 3-0 dell'andata. I Verts non risponderanno subito, il match contro lo Strasburgo è stato infatti rinviato per neve. Bastano due minuti a Landre per rompere l'equilibrio con il colpo di testa vincente sul corner di Savanier. Gli ospiti, che giocano senza il supporto dei tifosi cui è stata vietata la trasferta, fanno fatica a orchestrare il possesso a centrocampo. Il Nimes controlla ma l'emozione più forte è lo scontro tra il portiere Bernardoni e Suarez, sostituito nell'intervallo da Sambia. E' decisivo il portiere ospite Lecompte, che in un paio di occasioni evita il raddoppio in avvio di ripresa ai Crocodiles. Landre si illude della doppietta, annullata per fuorigioco. Nell'ultimo quarto d'ora risale il Montpellier, prima con Skuletic che chiama Bernardoni alla parata da applausi. Poi con l'apertura di Laborde che scatena Delort: perfetto l'anticipo su Bernardoni e pareggio confermato dopo il consulto del VAR. Il portiere del Nimes è decisivo nel finale per salvare il pari. 

Ligue 1 calcio saint-etienne strasburgo lione psg

Commenti

Classifica

Ligue 1 - 25° Giornata

PSG 62 Lione 34
Marsiglia 52 Nantes 34
Rennes 41 Brest 33
Lille 40 Angers 30
Monaco 38 Metz 28
Montpellier 37 S.Etienne 28
Strasb. 37 Nîmes 27
Reims 36 Digione 26
Nizza 36 Amiens 21
Bordeaux 35 Tolosa 13

Risultati

LIGUE 1 - 25° GIORNATA

Monaco - Montpellier 1 - 0
Amiens - PSG 4 - 4
Bordeaux - Digione 2 - 2
Nantes - Metz 0 - 0
Tolosa - Nizza 0 - 2
Nîmes - Angers 1 - 0
Lione - Strasb. 1 - 1
Brest - S.Etienne 3 - 2
Reims - Rennes 1 - 0
Lille - Marsiglia 21:00