Ligue 1, Marsiglia e Metz pareggiano. Il Rennes batte il St. Etienne

Al Velodrome finisce 1-1: Sanson evita la sconfitta per l'OM al 95'. La squadra di Stephan sale in vetta alla classifica a 13 punti grazie al 3-0 sul campo dei biancoverdi

© EPA

TORINO - Dopo l'anticipo del venerdì sera tra Lille e Nantes, terminato 2-0 per la squadra di Galiter, la Ligue 1 prosegue con le sfide del sabato. Nel pomeriggio il Rennes batte in trasferta il St. Etienne 3-0 e si porta in vetta alla classifica grazie alle reti di Aguerdi, Guirassy e Hunou. Finisce 1-1 la sfida del Velodrome tra Marsiglia e Metz, con gli ospiti che siglano il gol del vantaggio grazie a Niane. A tempo scaduto, però, la squadra di Villas-Boas agguanta il pareggio grazie alla rete di Sanson.

Il Rennes domina il St. Etienne

Il Rennes domina sul campo del St. Etienne: gli ospiti passano in vantaggio al 33' grazie al gol di Aguerd, che su calcio d'angolo battuto da Bourigeaud stacca di testa e firma l'1-0. Ad inizio secondo tempo i biancoverdi pareggiano con Nordin, ma la rete viene annullata per fuorigioco. Al 52' gli ospiti raddoppiano grazie all'acrobazia di Guirassy, che insacca in girata su cross perfetto di Del Castillo. Il St. Etienne sparisce dal campo e gli ospiti continuano ad attaccare fino al 90' trovando il 3-0 con Hunou, che arrotonda il risultato superando il portiere con un pallonetto dal limite dell'area su assist di Raphinha.

Il tabellino di St. Etienne-Rennes

Marsiglia, Sanson salva Villas Boas

Il Marsiglia non riesce ad incidere nei primi 45 minuti nonostante Villas-Boas abbia affidato l'attacco a Benedetto, supportato da Thauvin, Sanson e Payet. L'unica occasione nel primo tempo del Velodrome capita proprio all'argentino al 39', ma il centravanti conclude di poco sopra la traversa della porta difesa da Oukidja. Nel secondo tempo il Metz passa in vantaggio al 71' grazie al gol di Ibrahima Niane, che servito nel cuore dell'area di rigore da Udol schiaccia di testa per l'1-0. Il Marsiglia attacca a testa bassa fino al 90': l'arbitro concede quattro minuti di recupero e a tempo scaduto la squadra di Villas-Boas trova il pareggio con Sanson, che servito in area da Radonjic insacca per l'1-1.

Il tabellino di Marsiglia-Metz

Commenti