Psg, Messi su Ronaldo: "Le sfide con lui hanno fatto la storia"

Il fuoriclasse argentino su CR7: "Sta segnando tanto, come sempre. In Liga abbiamo fatto divertire il pubblico"

Psg, Messi su Ronaldo: "Le sfide con lui hanno fatto la storia"© EPA

"Le sfide con Cristiano Ronaldo hanno fatto divertire il pubblico e rimarranno per sempre nella storia". Lionel Messi ricorda le tante battaglie contro CR7 negli anni in cui l'argentino era il capitano del Barcellona e il portoghese la stella del Real Madrid. In una lunga intervista rilasciata a Marca, Messi elogia pubblicamente Ronaldo e il suo ambientamento al Manchester United. "E' una squadra molto forte con grandi giocatori. Cristiano conosceva già il club, ma era in un'altra fase e ora si è adattato in modo impressionante. Fin dall'inizio ha segnato gol come sempre e non ha avuto problemi ad adattarsi. In Premier non è così facile come tutti pensavamo, ma è una competizione molto difficile e uniforme". Indimenticabili le sfide in Liga: "È passato molto tempo da quando abbiamo smesso di competere nello stesso campionato. Abbiamo gareggiato individualmente e in squadra per gli stessi obiettivi. È stato un palcoscenico molto bello per noi e anche per le persone perché si sono divertite molto. È un bel ricordo che rimarrà nella storia del calcio".

Donnarumma con Messi per lo spot del camion H2 Gaussin
Guarda la gallery
Donnarumma con Messi per lo spot del camion H2 Gaussin

Messi e il ritorno al Barcellona

Il presidente del Barcellonaa Laporta ha predetto un ritorno (ma non in veste di calciatore) dell'argentino e di Iniesta. Messi conferma la sua volontà di rientrare, prima o poi, alla base. "Voglio sempre il meglio per il Barcellona. Sarò sempre un suo tifoso anche se ora non gioco più lì. Ho sempre detto che prima o poi tornerò a Barcellona perché è casa mia e perché ci vivrò. E ovviamente se posso contribuire e aiutare il club mi piacerebbe tornare". Il club spagnolo ha deciso di affidare la panchina al suo vecchio compagno Xavi: "Sarà un allenatore molto importante per i giovani calciatori perché gli insegnerà tanto. Con lui la squadra crescerà molto. Non ho alcun dubbio. Parlo spesso con Xavi. Da sempre. Siamo amici, abbiamo condiviso tante cose e da quando se n'è andato siamo rimasti in contatto".

Messi e la Champions: "Siamo tra i favoriti"

Contro il Nantes, nello scorso weekend, ha segnato la sua prima rete in Ligue 1. "Ora sto molto bene. Mi sono completamente adattato, così come la mia famiglia. Il francese è più facile di quanto pensassi. All’inizio mi ha fatto strano allenarmi insieme con Sergio Ramos dopo tanti anni da rivali, ma la verità è che averlo come compagno è uno spettacolo. Mbappè è concentrato sul Psg, ma solo lui conosce il suo futuro". Chiusura dedicata alla Champions League: "Tutti dicono che siamo i grandi favoriti e non nego che siamo una delle candidate sulla carta, ma abbiamo ancora bisogno di qualcosa per essere una squadra davvero forte. Dobbiamo finire di consolidarci - ha detto Messi -  come squadra e abbiamo il vantaggio di avere grandi giocatori per riuscirci". Poi ha aggiunto: "Ma non siamo gli unici, ci sono altre grandi squadre. La Champions League è una competizione molto difficile, che la rende così bella e speciale. Le squadre migliori ci sono e sta diventando sempre più complicato. Sì, siamo uno dei favoriti, ma non gli unici".

PSG-Nantes 3-1, ecco il primo gol di Messi in Ligue 1
Guarda il video
PSG-Nantes 3-1, ecco il primo gol di Messi in Ligue 1

Super Offerta sull'Edizione Digitale

La nostra offerta per il Black Friday!

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...