Ancora un pari per il Psg, tris e secondo posto per il Marsiglia

Solo 2-2 con il Troyes per i campioni di Francia, mentre la squadra di Sampaoli passa sul campo del Lorient (0-3). Sconfitta ed Europa più lontana per il Lione di Paqueta, ko in casa del Metz

Ancora un pari per il Psg, tris e secondo posto per il Marsiglia© EPA

PARIGI (FRANCIA) - Un altro pareggio per il Psg campione di Francia, che non riesce ad andare al di là del 2-2 in casa contro il Troyes. Con il titolo di Ligue 1 già in tasca da un po' e in attesa di capire il proprio destino e quello di Mbappé, in scandenza e corteggiato dal Real, Pochettino schiera il francese titolare con le altre stelle Messi, Neymar e Di Maria mentre a centrocampo è titolare l'azzurro Verratti come l'ex interista Hakimi sul lato destro della difesa. A sbloccare la gara in favore dei parigini è però l'ex difensore romanista Marquinhos, che sugli sviluppi di un corner sfrutta il cross di Di Maria e insacca (6'). I parigini insistono e a metà primo tempo raddoppiano: Neymar pesca Mbappé che viene steso in area da Palmer-Brown, è rigore e sul dischetto va il brasiliano che non sbaglia e raddoppia (25'). I giochi sembrano già chiusi ma alla mezz'ora il canadese Ugbo approfitta di un errore di Nuno Mendes e trafigge Navas accorciando le distanze. Il copione non sembra comune cambiare ma al 37' la palla calciata da Messi si stampa sul legno e prima del riposo il portiere Moulin si oppone a Mbappé tenendo così a galla gli ospiti che a inizio ripresa (49') pareggiano a sorpresa con Tardieu su rigore ('cucchiaio' a ingabbare Navas). Il Psg non ci sta a prova a ritornare avanti con Neymar, che vede annullarsi un gol dopo l'intervento del Var (per un fallo su Palmer-Brown), poi con Marquinhos che nel finale sfiora soltanto lo specchio della porta (84'). Gli ospiti reggono e il match si chiude in parità.

Psg-Troyes 2-2: tabellino e statistiche

Tris del Marsiglia

Dopo la delusione per l'eliminazione ad un passo dalla finale di Conference League, in uno degli altri match di giornata il Marsiglia ritorna al successo in campionato nel 36° turno di Ligue 1, passando per 3-0 sul campo del Lorient e dando un colpo importante alla classifica. La formazione di Sampaoli torna a +3 dal Monaco, prendendosi il 2° posto in solitaria che vorrebbe dire accesso diretto alla prossima Champions. E' Dieng, su assist di Under, ad aprire le marcature nel primo tempo, Guendouzi e l'ex Roma Gerson chiudono il discorso nella ripresa. Gli arancioneri retsano al momento a +3 dalla zona retrocessione occupata dal St.Etienne che deve ancora giocare.

Lorient-Marsiglia 0-3: tabellino e statistiche

Ligue 1, la classifica

Ligue 1, calendario e risultati

Lione ko, il Metz crede ancora nella salvezza

Il Metz resta aggrappato con gli artigli alla Ligue 1 battendo 3-2 il Lione nel primo match della 36ª giornata: ko che invece riduce al minimo le speranze di Paquetà e compagni di qualificarsi alle coppe europee del prossimo anno. I padroni di casa ottengono il doppio vantaggio grazie ai gol di Payot al 27' e di Lamkel Ze al 40', Dembelé con una doppietta rimette il match in parità nonostante l' espulsione di Thiago Mendes al 68', ma al 90' la squadra di Antonetti trova il guizzo decisivo con Boulaya e porta a casa tre punti. Un risultato che lascia l'amaro in bocca al Lione, (reduce da due vittorie consecutive), che sarebbe potuto andare a -2 dal quinto posto dallo Strasburgo e che invece resta a -5 a quota 55 punti. Tre punti che consentono invece al Metz di scavalcare il Bordeaux al penultimo posto e di portarsi a -3 dalla zona playout. 

Metz-Lione 3-2: tabellino e statistiche

Bordeaux, spettro retrocessione: ko 4-1 con l'Angers

Terza sconfitta consecutiva (la quarta nelle ultime cinque partite) per il Bordeaux, che cede 4-1 all'Angers e vede sempre più materializzarsi l'incubo Ligue 2. I padroni di casa vanno in vantaggio con Cho al 5', raddoppiano con Mendy al 40' e chiudono il match al 63' con Bahoken e al 90' con Pereira Lage dopo il momentaneo 2-1 firmato da Mara. I girondini restano così ultimi in classifica a 27 punti, in ritardo di quattro lunghezze sul terz'ultimo posto, mentre l'Angers di fatto ipoteca la salvezza: la squadra di Baticle sale infatti a 38 punti piazzandosi al 13° posto. 

Angers-Bordeaux 4-1: tabellino e statistiche

Passo in avanti del Clermont, colpo esterno del Lens

Colpo salvezza del Clermont, che grazie al successo per 2-1 contro il Montpellier sale al 16° posto e mette quattro punti di distanza dal terz'ultimo posto. I padroni di casa vanno subito in vantaggio: è infatti il 4' quanto Rashani firma il vantaggio su assist di Bayo, ma al 32' Chotard trova il pari per gli ospiti. A decidere il match in favore della squadra di Gastien ci pensa Bayo su calcio di rigore al 69'. Vittoria importante anche per il Lens, che supera 2-1 fuori casa il Reims: i padroni di casa passano al 28' con Zeneli, ma gli ospiti prima pareggiano al 56' con Sotoca e al 91' conquistano i tre punti grazie al gol dell'ex Udinese Fofana, che consente ai suoi di portarsi a -2 dalla zona Europa League. 

Clermont-Montpellier 2-1: tabellino e statistiche

Reims-Lens 1-2: tabellino e statistiche

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...