Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Premier League, Tottenham-Leicester 0-1: Ranieri aggancia l'Arsenal in vetta
© REUTERS

Premier League, Tottenham-Leicester 0-1: Ranieri aggancia l'Arsenal in vetta

Finisce 3-3 tra il Liverpool e i Gunners. Il tecnico italiano raggiunge Wenger grazie alla rete di Huth nel finaletwitta

mercoledì 13 gennaio 2016

LONDRA - Ramsey (ancora in gol) e una doppietta di Giroud illudono l'Arsenal di Wenger ad Anfield: al 90' arriva il definitivo 3-3 di Allen. I Gunners si fanno così agganciare in testa alla classifica dal Leicester di Ranieri, che dopo due pareggi vince in casa del Tottenham grazie ad una rete di Huth nel finale. Pari senza reti del Manchester City con l'Everton. Segno x anche tra Chelsea e West Bromwich (2-2). In chiave salvezza, importante vittoria (2-4) del Sunderland sul campo dello Swansea. 

PREMIER LEAGUE: I RISULTATI DELLA 21ª GIORNATA

PREMIER LEAGUE: LA CLASSIFICA

LIVERPOOL-ARSENAL 3-3

Sotto gli occhi di Benitez (in tribuna ad Anfield) Firmino porta avanti i Reds al 10' con un sinistro da centro area dopo una respinta corta di Cech. Ramsey pareggia al 14' sfruttando al meglio un corridoio trovato da Campbell e la non perfetta chiusura di Mignolet sul primo palo. Firmino, però, segna la sua doppietta al 20' con un destro a giro da fuori area su cui Cech non può nulla. I Gunners non ci stanno e ritrovano il pari al 25' con un colpo di testa di Giroud sugli sviluppi di un corner. Il francese, poi, si inventa il gol del vantaggio al 55': spalle alla porta (in sospetto fuorigioco) si gira dagli undici metri e fa secco Mignolet di sinistro. Nel finale arriva la beffa: sponda aerea di Benteke e tiro al volo di Allen, che fa 3-3 (90').

TOTTENHAM-LEICESTER 0-1

Huth all'84' regala tre punti d'oro al Leicester di Ranieri sul campo del Tottenham. La squadra allenata dal tecnico italiano non molla la presa, aggancia l'Arsenal in testa e allunga in classifica sul Manchester City, fermato dall'Everton. Dopo due pareggi, il colpo di testa del difensore sugli sviluppi di un calcio d'angolo riporta il sorriso, ma soprattutto i tre punti, alla vera sorpresa di questa Premier League.

CHELSEA-WEST BROMWICH 2-2

Blues in vantaggio al 20' con Azpilicueta, che spunta sul secondo palo dopo un cross basso dalla destra di Ivanovic. Il WBA trova il pari al 33' con un destro dalla distanza di Gardner. Chelsea che si riporta avanti al 74' grazie ad un'autorete di McAuely su cross dalla destra di Willian. La beffa per Hiddink arriva all'86' e porta la firma di McClean.

MANCHESTER CITY-EVERTON 0-0

Tim Howard (man of the match) salva sul colpo di testa di Touré nel primo tempo. Il portiere statunitense dell'Everton protagonista in più occasioni contro la squadra di Pellegrini, che reclama in pieno recupero (93') per un presunto fallo di Stones in area di rigore ai danni di Sterling.

SOUTHAMPTON-WATFORD 2-0

Saints in vantaggio al 17' con Long, che sfrutta di testa un cross dalla trequarti di Targett. Tadic chiude i conti in contropiede nella ripresa (73'). Nel finale c'è spazio anche per Pellè (81'), che entra al posto di Davis.

STOKE-NORWICH 3-1

Ospiti in 10 dal 31' (espulso O'Neil). Stoke avanti con Walters in apertura di ripresa (49'), ma gli ospiti pareggiano 6 minuti dopo con Howson. Quindi l'uno- due decisivo dello Stoke: prima con un rasoterra da fuori area di Joselu (67'), poi grazie all'autorete di Bennett (78') che di fatto chiude il match.

SWANSEA-SUNDERLAND 2-4

Defoe al 4' porta avanti gli ospiti con un tap in vincente dopo una respinta corta di Fabianski. Sigurdsson firma il pari su calcio di rigore al 21' spiazzando Mannone. Lo Swansea si ritrova in 10 al 37' per il rosso - forse eccessivo - a Naughton (entrata con piede a martello su Routledge), ma tre minuti dopo si porta in vantaggio con Ayew. In apertura di ripresa ecco il ribaltone: il Sunderland trova il pari con van Aanholt (49') e allunga definitivamente grazie alla doppietta di Defoe (62' e 85').

Tags: Premier League

Tutte le notizie di Premier League

Approfondimenti

Commenti