Tuttosport.com

Premier League, pareggio United. Record Rooney
© PA

Premier League, pareggio United. Record Rooney

I Red Devils vanno sotto per un autogol di Mata e recuperano solo al 94' con Rooney. Pareggia anche il Watford di Mazzarri, mentre vincono Everton, West Ham e West Bromtwitta

sabato 21 gennaio 2017

TORINO - Pareggio all'ultimo minuto per il Manchester United, salvato al 94' da una punizione di Rooney dopo aver concesso allo Stoke City il vantaggio nel primo tempo con un autogol di Mata. Pareggia anche Mazzarri, che col 2-2 ottenuto contro il Bournemouth arriva alla settima partita senza vittorie sulla panchina del Watford. Vincono invece Everton, West Ham e West Brom.

RISULTATI E STATISTICHE

STOKE CITY-MANCHESTER UNITED 1-1 Figuraccia sventata in extremis per il Manchester United di Mourinho, che dopo essere andato in svantaggio contro lo Stoke City nel primo tempo, trova il gol del pareggio in pieno recupero per l'1-1 finale. I padroni di casa si portano infatti in vantaggio a sorpresa già al 19', con Arnautovic che serve in area Pieters e l'olandese che cerca il cross teso: la palla viene però deviata da Mata, che involontariamente realizza un autogol. Dopo un'intera partita alla ricerca del gol a "salvare" i Red Devils ci pensa Wayne Rooney, entrato nel secondo tempo proprio al posto di Mata, che al 94' realizza una punizione bellissima da posizione angolata, riportando in parità il risultato appena prima del fischio finale dell'arbitro. Gol dal doppio valore per il capitano dei Red Devils, che con 250 reti diventa il miglior marcatore della storia del club. Lo United rimane quindi al 6° posto in classifica a 41 punti, ad una lunghezza di distanza dai rivali del City che però devono ancora giocare.

MIDDLESBROUGH-WEST HAM 1-3 Decide la doppietta di Andy Carroll, ancora una volta trascinatore degli Hammers dopo lo splendido gol in rovesciata dello scorso turno: l'attaccante apre infatti le marcature già al 9' con la specialità della casa, ovvero il colpo di testa. Al 27' risponde l'ex Reggina Christian Stuani, realizzando un facile tap in su assist di Chambers. Il nuovo vantaggio degli ospiti arriva però in chiusura di primo tempo, con lo stesso Carroll che al 43' ribadisce in rete dopo il palo colpito da Antonio. Nei minuti di recupero il gol del definitivo 3-1, segnato da Jonathan Calleri su assist di Lanzini.

CRYSTAL PALACE-EVERTON 0-1 Vittoria nel finale per l'Everton, che in casa del Crystal Palace riesce a sbloccare il risultato solo all'87'. Dopo una partita per lo più dominata, i Toffees sono riusciti infatti a realizzare il gol vittoria a pochi minuti dal fischio finale, con Seamus Coleman che viene servito in area da Tom Davies e scarica un destro potentissimo sotto la traversa.

WBA-SUNDERLAND 2-0 Facile vittoria del West Bromwich, che in casa supera 2-0 il Sunderland. Apre con una bellissima girata al volo da centro area l'ex Manchester United Darren Fletcher, che al 30' porta in vantaggio i padroni di casa. Il raddoppio per il definitivo 2-0 arriva appena 6 minuti dopo, con Blunt che riesce a rimediare all'errore di Chadli, ribadendo in rete il pallone dopo la clamorosa traversa centrata dal belga da pochi metri.

BOURNEMOUTH-WATFORD 2-2 Settima partita senza vittorie per Walter Mazzarri, che prosegue il periodo no sulla panchina del Watford pareggiando 2-2 in casa del Bournemouth dopo essersi portato in vantaggio due volte. Apre infatti le marcature Kabasele, che al 24' realizza l'1-0 di testa su torre a centro area di Britos. Risponde in avvio di ripresa Joshua King, che al 48' centra il pareggio con un bel tiro di prima intenzione su assist di Smith. Il nuovo vantaggio del club allenato da Mazzarri arriva al 64' e a realizzarlo è Deeney, ma la vittoria rimane un'illusione per il atford, che viene raggiunto all'82' da un gol di Benik Afobe

CLASSIFICA PREMIER LEAGUE

Tags: Premier LeagueManchester United

Tutte le notizie di Premier League

Approfondimenti

Commenti