Tuttosport.com

Premier League, rimonta Spurs: tra Manchester City e Tottenham finisce 2-2
© PA

Premier League, rimonta Spurs: tra Manchester City e Tottenham finisce 2-2

I londinesi riescono a risollevarsi dopo i due errori di Lloris che avevano regalato il doppio vantaggio ai Citizens: esordio con gol (annullato) per Gabriel Jesustwitta

sabato 21 gennaio 2017

TORINO - Quattro reti, tutte nel secondo tempo: Manchester City-Tottenham finisce 2-2 dopo 90' combattutissimi e spettacolari. Il City crea tantissimo e si porta giustamente in doppio vantaggio, anche se in entrambi i casi con l'"aiutino" di Lloris, ma gli Spurs di Pochettino hanno il merito di restare in partita fino alla fine, trovando giustamente il pareggio.

RODDOPPIO CITY - Dopo un primo tempo pressocché dominato, col vantaggio sfiorato a più riprese dalla formazione allenata da Guardiola, i Citizens riescono a sbloccare la partita solo in apertura di ripresa. Al 49' infatti De Bruyne disegna un bellissimo lancio per Sané: Lloris in tuffo ci arriva prima di testa, ma involontariamente spinge la palla addosso all'esterno tedesco, che si ritrova col pallone e la porta spalancata davanti, realizzando comodamente l'1-0. Dubbi però sul controllo del giocatore, che sul colpo di testa del portiere avversario sembra toccarla con una mano. Il raddoppio arriva appena 4 minuti più tardi e porta ancora la firma di Lloris, che si butta sul cross teso di Sterling ma non blocca, servendo a De Bruyne un pallone che va solo appoggiato in rete.

RIMONTA SPURS - La partita sembra chiusa, ma a riaprire i giochi ci pensa il solito Dele Alli, che al 58' scaraventa in rete di testa un cross pennellato di Walker dalla destra. L'inerzia passa dalla parte degli ospiti che crescono e al 77' trovano il gol del pari: Eriksen taglia il campo e serve in area Kane, il quale spalle alla porta serve di esterno Son. All'82' poi entra il nuovo acquisto del City, Gabriel Jesus, e rende subito evidente che non si tratterà di una comparsa nel City: nei primi 3 minuti in campo il giovane brasiliano mette in area una palla velenosissima, sfiora il gol con un bel colpo di testa e si vede annullare (giustamente) una rete per fuorigioco.

Il City mantiene quindi il 5° posto in classifica, a 3 punti dal Tottenham secondo, mentre gli Spurs dovranno sperare che il Chelsea domani perda punti in casa contro l'Hull City, per non perdere ulteriormente terreno nella corsa al primo posto.

TABELLINO E CRONACA 

CLASSIFICA DI PREMIER

Tags: Manchester CityTottenhamPremier League

Tutte le notizie di Premier League

Approfondimenti

Commenti