Tuttosport.com

Attentato Manchester, offese a Guardiola sui social: denunciato
© PA

Attentato Manchester, offese a Guardiola sui social: denunciato

Un'associazione di giuristi ha denunciato un utente spagnolo per le frasi sull'allenatore del Manchester City e sui catalanitwitta

mercoledì 24 maggio 2017

TORINO - «Che delusione, fra i 20 morti di Manchester non c'è Guardiola!». Per questo commento pubblicato sul suo profilo Twitter, un utente spagnolo è stato denunciato alla procura per "incitazione all'odio e alla violenza" dall'associazione dei giuristi catalani Drets. Oltre al commento violento contro l'allenatore catalano del Manchester City Pep Guardiola ed ex del Barcellona e del Bayern Monaco, l'utente aveva anche scritto, riferisce La Vanguadia: «e il peggio è che non ci sia nemmeno un catalano morto». Dopo l'annuncio della denuncia di Drets, l'account è stato cancellato. La denuncia è ora nelle mani della procura spagnola.

Tags: Guardiola

Tutte le notizie di Premier League

Approfondimenti

Commenti