Pagina 2 | #Sarriout, Zidane, tifosi contro: Chelsea, capolinea Sarri?

Una squadra allo sbando, travolta senza lottare, con una formazione sempre uguale: dai cori pro Maurizio al «fuck sarriball», i supporter Blues attaccano il tecnico

PRIMI ANNI A CONFRONTO: GUARDIOLA E KLOPP - La panchina di Sarri, dopo queste sconfitte, è chiaramente a rischio: sotto accusa non c'è solo il fatto di avere perso, ma le modalità arrendevoli e impotenti con le quali sono arrivati i ko con le due di Manchester. Vedere rassegnazione e mancanza di voglia di lottare - c'è chi pensa che la squadra sia in confusione totale per i rigidi dettami tecnici da seguire in maniera maniacale - nel gruppo Blues ha scatenato i giornali britannici, convinti che Zidane abbia già messo in chiaro alla dirigenza del Chelsea le sue richieste per sedersi sulla panchina di Stamford Bridge, ma c'è anche chi prova a prendere le difese del manager italiano mettendo sotto accusa giocatori e disparità di trattamento con le altre big - e gli altri big della panchina - della Premier: «#MourinhoOut, #ConteOut, ora #SarriOut: quale altro grande allenatore sarà il prossimo? Quanto tempo dovrà passare prima che capiate che i giocatori che abbiamo non sono bravi abbastanza?» «Testardo Sarri? Lo era anche Guardiola, che il primo anno ha preso tante batoste, con la differenza che il City lo ha appoggiato in pieno a suon di sterline arrivandogli a comprare tre esterni in una sola finestra di mercato. E vi ricordate la prima stagione di Klopp? Arrivò ottavo in campionato senza vincere nulla». 

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...