Premier, il Liverpool mette ko il Manchester City: Guardiola contro l'arbitro

I Reds vincono per 3-1 la partitissima della 12ª giornata, ma l'allenatore calatano protesta per due rigori non concessi. Successo dello United che batte 3-1 il Brighton, il Wolverhampton supera 2-1 l'Aston Villa

Premier, il Liverpool mette ko il Manchester City: Guardiola contro l'arbitro© AFPS

TORINO - Il Liverpool chiude la 12ª giornata di Premier League battendo il Manchester City 3-1 e volando a +8 sulle seconde in classifica, ovvero Leicester e Chelsea. Ad Anfield la formazione di Klopp sblocca il risultato al 6’ con un potente destro di Fabinho dai 20 metri: il centrocampista brasiliano calcia splendidamente, ma non trova alcuna opposizione da parte dei difensori di Guardiola. Il Liverpool raddoppia al 13’ con Salah, che segna di testa su cross di Robertson da sinistra. Il Manchester City non molla la presa e colpisce il palo con Angelino al 29’. All’inizio della ripresa però il Liverpool va sul 3-0: è il 51’ quando Henderson scende a destra, arriva sul fondo e crossa per l’incornata vincente di Mané. La formazione di Guardiola non rinuncia a giocare e trova il gol della bandiera al 78’ con Bernardo Silva che trafigge Alisson sul suo palo con un potente sinistro. Grandi proteste da parte di Guardiola che ha chiesto due rigori per altrettanti tocchi di mano dei giocatori del Liverpool. A fine match l’allenatore del Manchester City ha salutato in maniera polemica l’arbitro Michael Oliver con un “thank you so much” (“grazie tante”) ripetuto più volte.

Liverpool-Manchester City, risultato e statistiche

Il Manchester United batte il Brighton

Domenica di Premier positiva per il Machester United che, dopo la sconfitta con il Bournemouth, vince ad Old Trafford per 3-1 sul Brighton. Apre le marcature Pereira, al 17', grazie all' assist di un generoso Martial, poi è l'autogol di Propper a permettere il raddoppio per gli uomini di Solskjaer. Dunk prova a riaprire la partita nella ripresa, ma Rashford chiude i conti per i Red Devils trovando il terzo gol dell'incontro per i suoi. Tre punti importanti per i padroni di casa, ora ad un solo punto dal quinto posto

Manchester United-Brighton: curiosità e statistiche

Successo per Espirito Santo

Nell'altro incontro del pomeriggio sono i Wolves di Cutrone, entrato in campo al 90', ad aggiudicarsi per 2-1 il match con l'Aston Villa. Neves, ben servito da Joao Moutinho, sblocca la gara sul finire del primo tempo. All'84' Jimenez trova il raddoppio che sembra mettere al sicuro il risultato per i padroni di casa, ma Trezeguet, al 92', accorcia le distanze lasciando l'intero Molineux Stadium con il fiato sospeso fino al fischio finale.

Wolverhampton-Aston Villa: curiosità e statistiche

Commenti