Wolverhampton, dopo la paura Jimenez è convalescente

Intanto polemiche sulla mancata sostituzione di David Luiz, che ha continuato a giocare nonostante il sangue che usciva dalla benda

Wolverhampton, dopo la paura Jimenez è convalescente© EPA

WOLVERHAMPTON - "Grazie per i vostri messaggi di sostegno, rimango sotto osservazione e spero di tornare presto in campo". Sono le parole di Raul Jimenez dal suo letto d'ospedale. L' attaccante del Wolverhampton è in convalescenza dopo l'intervento al cranio per riparare la frattura subita nella partita di Premier League contro l'Arsenal di domenica scorsa. 

Scontro spaventoso in Premier: Jimenez esce in barella

All'Emirates Stadium è rimasto a terra per dieci minuti in campo dopo una violenta collisione alla testa con il difensore dell'Arsenal David Luiz, che ha continuato a giocare fino alla fine del primo tempo, nonostante il sangue che usciva dalla benda. L'episodio ha portato diversi personaggi del calcio, tra i quali Jurgen Klopp, Pep Guardiola e Alan Shearer, a chiedere modifiche da apportare al regolamento quando un giocatore subisce una commozione cerebrale da shock, come avviene nel rugby.

Raul Jimenez esce dal campo in barella: dopo lo scontro con David Luiz perde i sensi
Guarda la gallery
Raul Jimenez esce dal campo in barella: dopo lo scontro con David Luiz perde i sensi

Commenti