Il Liverpool frena ancora: solo 0-0 sul campo del Newcastle

Dopo quello col West Bromwich, secondo pari di fila per i 'Reds' nell'ultimo match del 2020 in Premier League: Klopp è ora primo a +3 sul Manchester United, che ha però una gara in meno

Il Liverpool frena ancora: solo 0-0 sul campo del Newcastle© EPA

Nessun gol nel match che ha chiuso il 2020 della Premier League. Nel giorno del rinvio di Tottenham-Fulham (a causa di nuovi contagi nei 'Cottagers'), il Liverpool non riesce infatti ad andare al di là dello 0-0 a Newcastle e deve accontentarsi del secondo pari di fila. Troppo poco per fare felice la squadra di Klopp, ora prima a +3 sul Manchester United che ha però giocato una partita in meno.

Newcastle-Liverpool: il tabellino

Salah ipnotizzato da Darlow

Primo tempo equilibrato al St. James' Park, dove Wilson prova subito a sorpendere Alisson che recupera la posizione e si rifugia in corner. Il Liverpool fatica a entrare in partita e al 12' è ancora il Newcastle a rendersi pericoloso con l'ispirato Wilson, bravo a superare Phillips ma chiuso poi dal raddoppio di Fabinho, che anticipa anche il proprio portiere. Il primo dei 'Reds' a sporcare i guantoni di Darlow è Milner dalla distanza al 15', con il portiere di casa attento anche dieci minuti dopo su Alexander-Arnold che era andato a chiudere un'azione da lui stesso avviata con uno splendido cambio gioco. La squadra di Klopp sembra ora aver carburato e al 34' ha una vera occasione: lancio lungo per Salah che scatta in posizione regolare e si presenta tutto solo davanti a Darlow, decisivo sul tiro dell'egiziano nel deviare la palla in corner con la punta delle dita. Il Newcastle ci riprova al 40' con una conclusione dal limite di Murphy (Alisson attento) ma a chiudere la frazione in avanti sono gli ospiti: al 42' è bravo Yedlin ad anticipare Salah e Mané su un'imbucata di Firmino, mentre è troppo centrale nel recupero il colpo di testa di quest'ultimo sul cross pennellato dal senegalese.

Assalto a vuoto dei 'Reds'

La ripresa si apre con un giallo a Fabinho e un tentativo a vuoto di Mané, che su calcio d'angolo anticipa tutti sul primo palo ma non inquadra la porta al 55'. Passano dieci minuti e ci riprova Salah che, innescato al limite da Firmino, rientra sul sinistro e sfiora il palo più lontano con un rasoterra da biliardo. I 'Reds' insistono e vanno vicinissimi al vantaggio al 67', quando su calcio d'angolo Darlow esce a vuoto e Firmino, braccato da Shar, di testa a porta vuota spedisce incredibilmente fuori. E se Steve Bruce inserisce Almiron al posto di Murphy per dare più fantasia al suo Newcastle, Klopp risponde sostituendo Jones e Milner con Wijnaldum e Thiago Alcantara per dare nuove energie a un Liverpool che attacca ma rischia al 34', quando Alisson è prodigioso nel deviare in corner su colpo di testa di Clark. Passata la paura i 'Reds' tornano immediatamente all'assalto: tiro-cross di Alexander-Arnold, Darlow respinge su Mané e poi ringrazia Shar che sul rimpallo salva sulla linea. Strepitoso invece all'88' l'intervento del portiere di casa, reattivo sul colpo di testa di Firmino. Nel recupero Klopp si gioca anche la carta Shaqiri (fuori Salah) ma non c'è più tempo: solo un pari per il tedesco, con il ritorno alla vittoria rimandato al 2021.

Salah stregato da Darlow: il Liverpool frena a Newcastle
Guarda la gallery
Salah stregato da Darlow: il Liverpool frena a Newcastle

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...