Manchester City, Aguero conferma: "Sono positivo al Covid"

L'attaccante dei Citizens ha scelto un breve messaggio su Twitter per comunicare la sua positività. Era in isolamento da giorni

Manchester City, Aguero conferma: "Sono positivo al Covid"© EPA

MANCHESTER (Inghilterra) - Il Manchester City in un certo senso lo aveva previsto, Guardiola ne aveva parlato apertamente in conferenza stampa, spiegando che Sergio Aguero fosse in isolamento a causa di un suo contatto con una persona che poi si è rivelata essere positiva al Covid-19. Adesso è arrivata anche la conferma, direttamente dallo stesso giocatore argentino, che aggiunge così questa nuova grana a una stagione già pesantemente condizionata dagli infortuni.

Sergio Aguero e il suo costoso parco macchine
Guarda la gallery
Sergio Aguero e il suo costoso parco macchine

La conferma di Aguero

L'ultima presenza dell'argentino (la nona complessiva stagionale, per un totale di appena 260 minuti) è rappresentata dai quattro minuti accumulati nel 3-1 del Manchester City sul Chelsea dello scorso 3 gennaio. A quel punto si era fermato a scopo precauzionale, come ha spiegato su Twitter il Kun: "Dopo uno stretto contatto mi sono autoisolato e l'ultimo test che ho fatto è risultato positivo al Covid-19. Ho avuto alcuni sintomi e sto seguendo gli ordini del medico per il recupero. Prendetevi cura di voi".

Abbonati a Tuttosport

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti