Ancelotti: "Superlega? All'inizio pensavo fosse uno scherzo..."

Il tecnico dell'Everton ha parlato anche della nuova Champions League: "Questo format, senza più gironi, sarà entusiasmante sin dall'inizio"

Ancelotti: "Superlega? All'inizio pensavo fosse uno scherzo..."© EPA

LIVERPOOL - "Superlega? La prima cosa che ho pensato è che fosse uno scherzo... Per chiunque segua il calcio sono stati giorni strani, è stata una sorpresa. Ne avevamo sentito parlare nei mesi scorsi ma ero sicuro che non si sarebbe fatta.". Sono le parole di Carlo Ancelotti sulla sua reazione alla notizia della Superlega. L'allenatore dell'Everton ha aggiunto: "Che posso dire? Questi 12 club si sono sbagliati. Non hanno preso in considerazione le opinioni di giocatori, allenatori o tifosi. Volevano mettere su una competizione senza merito sportivo, il che è inaccettabile".

 

Le parole sulla nuova Champions League

Riguardo alle possibili sanzioni per i club inglesi tra i fondatori della competizione, ovvero Manchester City, Manchester United, Liverpool, Chelsea, Tottenham e Arsenal, Ancelotti ha preferito non sbilanciarsi: "Non sono la persona giusta per giudicare. Tutti commettono sbagli ma non posso dire se questi club vadano puniti oppure no". Infine sulla nuova Champions League: "Il nuovo format della Champions, senza più gironi, sarà entusiasmante sin dall'inizio. Magari può essere ulteriormente rivisto ma sicuramente è migliore di quello attuale e magari potrebbe essere adottato prima del 2024.".

Premier contro i club di Superlega, chieste dimissioni dirigenti
Guarda il video
Premier contro i club di Superlega, chieste dimissioni dirigenti

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...