Il West Ham ringrazia Antonio: doppietta decisiva col Burnley

La squadra di Moyes batte 2-1 i Clarets e dopo due sconfitte di fila si rifà sotto nella bagarre per un posto in Champions League

Il West Ham ringrazia Antonio: doppietta decisiva col Burnley© 2021 Getty Images

Il West Ham vince 2-1 la sfida del Turf Moor contro il Burnley: dopo due sconfitte consecutive che avevano ridimensionato i sogni Champions League della squadra di David Moyes, tre punti che confermano gli Hammers in zona Europa League e nuovamente a sole tre lunghezze dal quarto posto. Sono però i padroni di casa a passare in vantaggio al 16', quando Wood va via a Diop e Soucek non può far altro che atterrarlo in area. L'arbitro fischia il penalty e lo stesso Wood lo realizza tirando alla destra di Fabianski. Pari degli Hammers, oggi senza l'ex Toro e Juve Ogbonna uscito malconcio dalla gara col Chelsea, che arriva al 21' quando Fornals ruba un pallone sulla trequarti e trova Coufal sulla destra che crossa di prima sulla testa di Antonio: bravo l'attaccante inglese a staccare e infilare il pallone di testa alle spalle del portiere. Al 27' il numero 30 di Moyes raddoppia: tiro-cross di interno destro di Benrahma a rientrare, la difesa buca ed è lui il più lesto a trovare il tap-in vincente per battere ancora Pope. Al 35' breve pausa che la Premier League concede ai giocatori di fede islamica durante il Ramadan per potersi rifocillare, Benrahma ne approfitta. Nel secondo tempo West Ham che va vicino al gol con Antonio in ben tre occasioni, ma è il Burnley ad avere la chance più nitida, con il neo-entrato Rodriguez che vede Fabianski compiere un miracolo sul suo tiro quasi a botta sicura. Nonostante il match resti vivo e frizzante fino alla fine, il risultato resta però quello dei primi 45': tre punti per Moyes, che sale a quota 58 superando il Tottenham. Per il Burnley una sconfitta che permette comunque agli uomini di Dyche di mantenere una distacco confortante sulla zona retrocessione, distante nove punti con quattro gare ancora da giocare. 

Burnley-West Ham 1-2, tabellino e statistiche

Premier League, la classifica

Wba e Wolves fanno 1-1, Baggies quasi retrocessi 

Sarebe servita solo una vittoria al WBA per credere ancora realmente nella salvezza, ma la squadra di Allardyce sotto la pioggia insistente del The Hawthorns non va oltre l'1-1 contro il Wolverhampton. Sono i Wolves ad andare in vantaggio, quando nel secondo minuto di recupero del primo tempo Fabio Silva lascia partire un gran destro dal limite che si infila alle spalle del portiere. Per il 18enne portoghese è il quarto gol in Premier League. Il pareggio dei Baggies arriva al 62', quando Diagne stacca di testa su cross di Townsend e beffa Rui Patricio. Il WBA resta 19° in classifica con 26 punti, e perde l'occasione di avvicinare il quart'ultimo posto del Newcastle: sono dieci i punti da recuperare nelle tre giornate rimanenti per restare il Premier. Sale a 42 punti invece il Wolverhampton confermando la dodicesima posizione. 

Wba-Wolverhampton 1-1, tabellino e statistiche

TS League europei

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...