Bruno Fernandes: "Guardavo Udinese-Juve durante la protesta dei tifosi"

Il centrocampista dello United ha commentato così l'episodio andato in scena ad Old Trafford prima della sfida con il Liverpool

Bruno Fernandes: "Guardavo Udinese-Juve durante la protesta dei tifosi"

ROMA - Alla vigilia del ritorno della semifinale di Europa League in programma domani all'Olimpico tra Roma e Manchester United, ha parlato in conferenza stampa il mattatore del match di andata, Bruno Fernandes. Forte del 6-2 di settimana scorsa, il talento portoghese ex Samp si è potuto concentrare anche sulle domande relative a quanto accaduto ad Old Trafford prima del match tra i ragazzi di Solskjaer e il Liverpool, con l'invasione di campo dei tifosi dei Red Devils che ha portato al rinvio dell'incontro. Curiosa la risposta di Bruno Fernandes: "I tifosi hanno il diritto di esprimersi e hanno fatto quello che pensavano fosse giusto, non abbiamo molto da dire a riguardo noi pensiamo a giocare a calcio per fare il meglio per la squadra. Io ero nella mia stanza a guardare la partita Udinese-Juventus, non sono mai uscito e non credo qualcuno lo abbia fatto. Abbiamo fato quello che ci chiedeva la sicurezza ovvero di restare nelle stanze e tutti credo lo abbiano fatto. Se è stato visto qualcuno che usciva, non ero io".

Solskjaer: "Ridcordate Roma-Barcellona?"

Prima del match di ritorno di Europa League parola anche al tecnico dello United, Ole Gunnar Solskjaer: "Non giocheremo pensando al risultato dell'andata, giocheremo per vincere questa partita. Penso che questo sia l'unico modo in cui dobbiamo affrontare questa gara. Vogliamo arrivare in finale". Pur convinto del 6-2 dell'andata, il norvegese non vuole abbassare la guardia, ricordando un episodio recente della storia giallorossa: "Tutti dicono che la qualificazione è già chiusa, ma ho già assistito a rimonte incredibili. La Roma ha battuto il Barcellona al ritorno dopo essere stata sotto per 4-1. L'ottima condizione della squadra? Abbiamo un ottimo staff tecnico. Quando sono arrivato abbiamo assunto uno staff giovane. Un Manchester United vincente deve avere giocatori che possono giocare 40, 50 partite a stagione con uno standard elevato. Questo dipende anche dallo stile di vita, e dall'allenamento. Raggiungere una buona forma fisica dipende anche da ciò che fai fuori dal campo".

TS League europei

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...